Alla festa del Cross vince l’Atl. Rodengo Saiano Mico davanti alla Free-Zone tra gli Juniores, secondo Enrico Vecchi

L’Atl. Rodengo Saiano Mico Juniores

Parla anche bresciano la Festa del Cross 2019 che si è svolta a Venaria Reale, domenica 10 marzo 2019. In particolare la gara Juniores maschile con il successo finale dell’Atl. Rodengo Saiano Mico davanti alla Free-Zone. Non solo, nella gara che sembrava vinta da Francesco Guerra, il colpo di scena finale che ha visto tagliare il traguardo finale all’incredulo Ayoub Idam del K42 Cosenza, dopo il ritiro a poche centinaia di metri del favorito Guerra. Si accorge anche Vecchi dell’accaduto e con un gesto di stizza taglia il traguardo a pochi metri dal vincitore, a un pizzico dal titolo italiano. Benissimo anche il compagno di squadra, Marco Zoldan, splendido al sesto posto. Continua la lettura di Alla festa del Cross vince l’Atl. Rodengo Saiano Mico davanti alla Free-Zone tra gli Juniores, secondo Enrico Vecchi

ITA-FRA con quattro bresciani; Jacobs tre nulli agli Europei

Nell’incontro Internazionale tra Italia e Francia che si è disputato il 3 marzo scorso ad Ancona per gli atleti Under 23 erano presenti ben 4 atlete bresciani, di cui una all’esordio in maglia azzurra, ovvero Alessandra Bonora (Atl. Rodengo Saiano Mico). Nei 400 mt donne, una delle gara più emozionanti della giornata, in gara Alessandra che alla fine ottiene il terzo posto con il tempo di 55”90. Vittoria e Record Italiano di categoria per la campionessa Elisabetta Vandi con il tempo di 53”84. Negli ostacoli chiude con il tempo di 8”64 (8”69 nella prima gara) Elena Carraro, seconda dietro la francese Gente. Continua la lettura di ITA-FRA con quattro bresciani; Jacobs tre nulli agli Europei

Doppietta Paratico ai CdS Master di Corsa Campestre; 4 titoli individuali per i bresciani

A San Sperate in Sardegna si sono disputati i Campionati Italiani Master di Corsa Campestre. Ed è ancora festa dell’Atl. Paratico, vincitrice sia tra i maschi che tra le femmine. Tra i maschi davanti ai pugliesi della Dynamyk Fitness Palo del Colle, tra le femmine davanti all’Atl. 85 Faenza. Ci sono stati anche alcuni titoli italiani individuali. Tra le donne successo di Patrizia Tisi (Atl. Paratico nella foto) nella categoria SF45, della compagna di squadra Giovanna Cavalli nella categoria SF60 e di Enrica Carrara dell’Atl. di Lumezzane CSP nella categoria SF50. Tra i maschi titolo italiano per Luciano Faraguna dell’Atl. Paratico.

A Darfo successi di Maestri e Colli; titoli regionali per Vecchi, Bellini e Kabir

La seconda fase dei CdS di Corsa Campestre è andata in scena nello splendido scenario del Parco delle Incisioni Rupestri di Capo di Ponte con l’organizzazione della Vallecamonica. In palio anche i titoli regionali che hanno vinto anche due atleti bresciani, Enrico Vecchi dell’Atl. Rodengo Saiano Mico tra gli Juniores e Giulia Bellini della Free-Zone tra le Allieve (nella foto). Nella gara più importante quella Assoluta dei 10 km vittoria imperiosa per Cesare Maestri dell’Atl. Valli Bergamasche Leffe davanti a due atleti dell’Atl. Valle Brembana, Nadir Cavagna e Pietro Sonzogni, il vincitore di Cellatica. Quarto posto per Hicham Kabir della San Rocchino, vincitore del titolo Promesse. Al quinto posto un altro atleta Valle Brembana, Alex Baldaccini e al sesto il bergamasco Jacopo Brasi dell’Atl. Rodengo Saiano Mico. Per il Campione del Mondo di Corsa in Montagna Lunghe Distanze Alessandro Rambaldini il 10° posto. Continua la lettura di A Darfo successi di Maestri e Colli; titoli regionali per Vecchi, Bellini e Kabir

Cross Zappaglia i risultati

Lo scorso 17 febbraio 2019 è andato in scena il 4° Cross della Zappaglia, quest anno valido per i titoli regionali Cadetti e Cadette. In palio anche i posti per i Campionati Italiani di categoria. Nella gara maschile in gara per i colori bresciani c’erano Fabio Rinaldi dell’Atl. Vallecamonica e Loris Cittadini dell’Atl. Rodengo Saiano che sono entrati tra i primi sei, rispettivamente quinto e sesto. Continua la lettura di Cross Zappaglia i risultati

Corso Istruttori 2019 a Darfo Boario Terme, chiusura iscrizioni il 19.03.2019

L’edizione 2019 del Corso Istruttori si terrà a Darfo Boario Terme con le prime due date fissate per il 23 e il 30 marzo 2019 (pomeriggio). Poi seguirà dopo qualche mese il Corso Istruttori in 60 ore (martedì sera, giovedì sera, sabato pomeriggio e domenica mattina). Di seguito il link per scaricare il bando completo BandoCorsoIstruttori_FidalBS_2019

Cadetti Indoor, doppiette per Gilberti e Bruno Okumbor

Domenica 10 febbraio 2019 a Castenedolo, presso l’impianto Indoor che quest’anno dovrebbe essere rimesso a nuovo, i Cadetti e le Cadette bresciane si sono sfidare per la conquista dei titoli provinciali nei 60 mt, 60 mt hs, lungo e triplo. Protagonisti assoluti della giornata Elisagiulia Gilberti (U.Atl. Valtrompia) e Kelvy Bruno Okumbor (Atl. Carpenedolo). Per Elisagiulia i successi nei 60 mt hs e nel triplo. Nella prima gara con le barriere con il tempo di 9”98 davanti a Sofia Santona (Atl. Virtus Castenedolo) e Irene Tonacci (Robur Barbarano). Miglior tempo della gara però per Chiara Minotti (Pol. Atl. Brembate Sopra) con 9”67. Nell’altra gara vinta, quella del triplo, miglior misura con 10,65 mt, 12 cm in più di Arianna Gatti dell’Atl. Chiari 1964 Lib. e terzo posto per Elisa Vitale del Cus Brescia. Nei 60 mt gara emozionante che ribalta completamente i risultati delle batterie. Passata in finale con il 4° tempo con 8”26, Ilaria Zerbini della Free-Zone riesce a superare Anna Macccagnola della Capriolese con il tempo di 8”14 contro gli 8”16 dell’atleta di Capriolo. Continua la lettura di Cadetti Indoor, doppiette per Gilberti e Bruno Okumbor

Ancora ad Ancona, Herrera Abreu nello Sprint; piovono personali per Guizzetti, Taini e Rigali

Ancona 15-17/02/2019 Campionati Italiani Assoluti indoor – foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Ultima fatica per gli assoluti ad Ancona per il cinquantesimo compleanno della massima rassegna nazionale al coperto, che si è chiusa con il bellissimo secondo posto nei Cds Assoluti al femminile Indoor per l’Atletica Brescia 1950 da anni supportata dall’Ispa Group. Le prestazioni di rilievo non sono mancate per le “bresciane” che vestono la maglia bianco blu. Un secondo posto, con un piccolo amaro in bocca in quanto il punteggio è affiancato proprio della società Bracco Atletica di Milano, un’altra grande rivale della società bresciana che rivedremo all’aperto; entrambe le compagine hanno totalizzato 184 punti.
Vince il titolo italiano, il secondo consecutivo tra indoor e outdoor Johanelis Herrera Abreu, che dopo la vittoria a Pescara sui 100, bissa la maglia di migliore in Italia anche al coperto, grazie al lodevole 7.32 sui 60 che annichilisce, le più quotate per la distanza, Bongiorni e Siragusa che hanno fatto di questa specialità il loro piccolo tempio. In finale era presente sette posti più indietro Chiara Melon che si conferma su splendidi livelli dopo il titolo italiano tra le Under23 e il titolo regionale. Continua la lettura di Ancora ad Ancona, Herrera Abreu nello Sprint; piovono personali per Guizzetti, Taini e Rigali

Regionali assoluti: doppietta a Rovetta, bissano Melon e Piubeni; Zobbio vince in solitaria a Padova

Tra Bergamo, Saronno, Alzano Lombardo e Padova si sono consumati i Campionati Regionali Assoluti, ultima chance possibile per l’imminente massima rassegna nazionale, che vedrà i migliori atleti della penisola lottare come ultima (o penultima) fatica della stagione al coperto. Al Palaindoor di Via della Montagnola andranno in scena per la cinquantesima edizione i Campionati Italiani Assoluti Indoor. Dei numerosi atleti che andranno a parteciparvi possiamo contare una ventina di bresciani e non.

Romano e Gosio sono Vicecampioni d’Italia Allievi; Atl. Brescia 1950 Ispa Group atlete con i chiodi a spillo

Irene Romano

Bellissimi Campionati Italiani Allievi ad Ancona, occasione più che interessante per iniziare il cammino che porterà alcuni atleti del Belpaese a rappresentare la nazione alle gare internazionali targate “EYOF 2019” a Baku, nell’Azerbaijan. Per questa occasione abbiamo voluto intraprendere un racconto anacronistico del weekend appena passato, immaginando di svolgere un’intervista a chi ha vissuto quei momenti da vicino.
Ci racconti della medaglia che più l’ha colpita
“Nel 2014, la Virtus Castenedolo portò al bronzo un’allieva al secondo anno con 1.66 nel salto in alto ad Ancona. Cinque anni più tardi, sulla stessa pedana, con la stessa maglia e lo stesso allenatore, sale su un gradino migliore, Irene Romano con 1.67, diventando vicecampionessa italiana indoor, fantastiche le coincidenze.”

Continua la lettura di Romano e Gosio sono Vicecampioni d’Italia Allievi; Atl. Brescia 1950 Ispa Group atlete con i chiodi a spillo

Addio ad Arrigo Fratus, scoprì talenti come Rachik e Chatbi

Se ne andato ieri all’età di 81 anni Arrigo Fratus, storico dirigente e allenatore dell’Ass. Pol. Capriolese. Da molti anni era fermo a letto per un grave ictus. Fondatore dell’Ass. Pol. Capriolese di cui è stato per lunghi anni il Presidente, nella sua lunga carriera sportiva ha scoperto e allenato due talenti quali Rachik Yassine (l’ultimo medagliato alla Maratona Europea del 2018) e Jamel Chatbi. Grande appassionato di atletica leggera seguiva in trasferta tutti i Campionati Mondiali ed Europei e le Olimpiadi. Alla famiglia le condoglianze di tutta l’Atletica Bresciana.