L’ATLETICA REZZATO SI AGGIUDICA LA FINALE DEL TROFEO MARMOTTE

L’ATLETICA REZZATO SI AGGIUDICA LA FINALE DEL TROFEO MARMOTTE
4 giugno 2022
In un impianto affollato e in festa si conclude la seconda edizione del Trofeo Marmotte, circuito di
gare in pista dedicate alle categorie esordienti e ragazzi.
La finale del 4 giugno ha visto entrare in campo 1150 atleti gara, l’affluenza più alta di tutta la
stagione: una festa accompagnata da un’organizzazione perfetta da parte dello staff dell’Atletica
Vighenzi, cosa non facile con questi grandi numeri.
Dominio assoluto dell’Atletica Rezzato, che conquista tutti i podi delle prove femminili Esordienti
10: nei 300 stravince Maddalena Rampi che taglia il traguardo in 51.22 con una grinta da
leonessa; i 50hs sono stati conquistati da Sara Sigalini con il tempo di 8.80; nel vortex trionfa
Emma De Paolis con la misura di 28,12. Infine la 4×50 va al quartetto composto da Francesca
Alberti, Serena Sguaizer, Maddalena Rampi e Sara Sigalini (31.02).
Per quanto riguarda la categoria Esordienti 10 maschile assistiamo alla vittoria di Davide Begni
della S.S. Robur Barbarano nei 300m (47.94); il compagno di squadra Andrea Lanfranchi vince il
salto in alto con la misura di 1,19. La vittoria nei 50 hs va a Christian Uberti dell’Atletica
Pompiano in 8.84. Il team dell’Atletica Rodengo Saiano Mico composto da Cristian Svanera,
Filippo Abeni, Manuel Guerini, Matteo Ferrari vince la staffetta 4×50 in 30.66.
Gaia Raineri dell’Atletica Chiari 1964 Libertas fa doppietta di podi: vince i 60 hs ragazze
chiudendo in 9.66, e i 600m in 1:50.40. Nel salto in alto dominio di Giulia Crescini (Atletica Virtus
Castenedolo) con la misura di 1,40; l’Atletica Carpenedolo domina la 4×100 con Lucrezia
Fontana, Nora Galli, Chiara Percivalli, Maria Bergamini con un fenomenale tempo di 54.84.
Nei 60hs ragazzi vittoria per Riccardo Bodei dell’Atletica Rezzato con il tempo di 9.18; Federico
Codenotti (Atletica Gavardo ’90 Libertas) mette la sua firma sui 600m chiudendo in 1:42.70; nel
vortex vittoria di Paolo Valotti dell’Atletica Rodengo Saiano Mico con un lancio che vale 48,93
metri. La staffetta 4×100 ragazzi va al quartetto della Brixia Atletica 2014 composto da Michele
Canearo, Andrea Giulio Guerini, Stefan Pap, Elio Gerardi (55.56).
La classifica generale del Trofeo Marmotte al termine della fase finale vede l’indiscusso trionfo
dell’Atletica Rezzato che si impone sulle altre società con un distacco di ben tredici punti;
secondo gradino per la S.S. Robur Barbarano; terzo posto per il CUS Brescia. Seguono: 4°
Atletica Pompiano, 5°Atletica Chiari 1964 Libertas, 6° Atletica Rodengo Saiano Mico, 7°Atletica
Rebo Gussago, 8°Atletica Montichiari a pari merito con l’Atletica Concesio, 10° Atletica Virtus
Castenedolo, 11° Pol. Capriolese, 12° Athletic Academy ASD, 13° Brixia Atletica 2014, 14° Atletica
Gavardo ’90 Libertas, 15° Atletica Valsabbia, 16° Atletica Valletrompia, 17° Atletica Vallecamonica,
18° Atletica Motus Castegnato, 19° Pol. G.B. Vighenzi.

“Il circuito delle gare riservate ai più piccoli si è concluso nel migliore dei modi, con una grande
festa che ha rallegrato tutti noi – commenta il presidente Fidal Brescia Rolando Perri, nel giorno
del suo compleanno – . Vedere così tanti bambini e ragazzi competere in un clima di sano
agonismo è un orgoglio. Inoltre la nostra gara è stata scelta dal CONI per rappresentare lo sport
bresciano in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, che quest’anno sostiene la ripartenza
dello sport post pandemia: sicuramente una pista di atletica popolata da più di mille giovani ne è la
degna rappresentante!”.
Tutti i risultati al link https://www.fidal.it/risultati/2022/REG29167/Index.htm

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.