KIDS CROSS COUNTRY DI VOBARNO

KIDS CROSS COUNTRY DI VOBARNO – SECONDA PROVA PER LA RAPPRESENTATIVA GIOVANILE DI CORTENOVA

13 marzo 2022

Più di 450 atleti del settore giovanile rappresentanti 29 società: questi i numeri clamorosi del KIDS CROSS COUNTRY di Vobarno, corsa campestre valevole come seconda prova per la selezione della rappresentativa giovanile di Cortenova.

L’ASD Libertas Valsabbia ha saputo organizzare e gestire con professionalità l’evento, che ha accolto un alto numero di atleti e accompagnatori.

Ad inaugurare la giornata di gare sono stati i 130 bambini appartenenti alle categorie promozionali ESO 5 ed ESO 8 maschile e femminile, che hanno percorso un tracciato di circa 300 metri.

Nella categoria EF10, sul percorso di 600m, podio interamente conquistato dalle atlete dell’ASD Cus Brescia: Sara Pancheri si impone sulle compagne di squadra Silvia Pescatori e Marta Gabella.

Nella gara maschile vince Federico Galletti dell’Atletica Pompiano, seguito da Mattia Bocchio dell’Atl. Gavardo ’90 Libertas e da Davide Begni della S.S. Robur Barbarano.

La gara entra nel vivo con le prove delle categorie ragazzi e cadetti maschili e femminili, decisive per la selezione del gruppo che rappresenterà la provincia di Brescia al XIV trofeo C.S. Cortenova del 20 marzo 2022: gli atleti convocati saranno in tutto 40, distribuiti equamente nelle diverse categorie e a seconda dell’anno di nascita.

Nella prova di 1200m della categoria Ragazze vince l’atleta dell’Atl. Rebo Gussago Dafne Iacono con il tempo di 4:25; secondo posto per Vittoria Vezzola della Soc. Canottieri Garda Salò ASD (4:28); terzo gradino del podio per Chiara Sorsoli della U.S. Serle (4:30).

Nella prova maschile, sempre sulla medesima distanza, conquista la vittoria l’atleta cremonese Mattia Acanfora (K3 SSD ARL) con 4:04; seconda posizione per Samuele Garattini (Corrintime) con il tempo di 4:06; terzo posto per Stefano Boselli (Atl. Montichiari) con 4:07.

Sui 1800 metri dedicati alla categoria Cadette si impone l’atleta dell’Atl. Rodengo Saiano Mico Anna Quaresmini (6:47); a seguire Nicole Murtas (6.49) e Francesca Ronchi (6:50), entrambe rappresentanti della Corrintime.

L’appuntamento agonistico si conclude con la prova della categoria Cadetti, impegnati su un tracciato di circa 2400 metri. Samuele Magnolini dell’Ass. Pol. Capriolese taglia il traguardo per primo con il tempo di 8:25, seguito da Cristian Borrelli dell’Atl. Pompiano (8:30) e Luca Zanni della Soc. Canottieri Garda Salò ASD (8:31).

La classifica societaria femminile vede trionfare l’ASD CUS BRESCIA con il punteggio di 428, seguita dall’ATL REZZATO (426 punti) e dalla CORRINTIME (346 punti).

L’ATL. RODENGO SAIANO MICO vince la classifica societaria maschile con il punteggio di 424. Seconda posizione per l’ATL. REBO GUSSAGO con 339 punti, seguita dalla S.S. ROBUR BARBARANO con 314 punti.

La stagione dei cross si concluderà domenica 27 marzo a Chiari, con l’ultima prova di specialità.

Rolando Perri, presidente del CP FIDAL Brescia è molto soddisfatto del trend positivo che ha interessato la stagione dei cross della provincia e spera che, il numero sempre maggiore di partecipanti, possa rappresentare un graduale ritorno alla normalità anche in ambito sportivo.

TUTTI I RISULTATI DELLA GIORNATA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.