1° TROFEO CITTA’ DI DARFO BOARIO TERME – CROSS PROVINCIALE GIOVANILE

1° TROFEO CITTA’ DI DARFO BOARIO TERME – CROSS PROVINCIALE GIOVANILE

La corsa campestre giovanile è approdata nella città di Darfo Boario Terme, che ha fatto da cornice ad una splendida giornata di gare.

Questo primo trofeo, organizzato dalla società camuna Corrintime, ha visto impegnati più di trecento atleti delle categorie giovanili su un percorso veloce e tecnicamente divertente grazie ai numerosi cambi di direzione. L’ottima organizzazione ha permesso al pubblico di poter assistere alle gare nel pieno rispetto della normativa anti-Covid.

Le prove iniziano con il gruppo delle EF10 che percorrono un anello di 600m: conquista la vittoria Silvia Pescatori (CUS Brescia) con il tempo di 2:16 che replica il risultato di due settimane fa a Gerolanuova di Pompiano; in scia la compagna di squadra Sara Pancheri, terza posizione per Nelli Davydovych (Athletic Academy ASD).

Nella prova EM10, sempre sul percorso di 600m, Federico Galletti (Atletica Pompiano) si impone sul gruppo di 44 partenti siglando il tempo di 2:08, lasciandosi alle spalle Davide Begni (S.S. Robur Barbarano) e Leonardo Gottini (Atletica Casazza).

A seguire le 62 atlete della categoria Ragazze, che percorrono 1200metri: vince Dafne Iacono (Atletica Rebo Gussago) con 4:53, resistendo all’attacco di Chiara Valseschini (Athletic Academy ASD); terzo posto per Asia Veraldi (U.S: Rogno).

Per la categoria Ragazzi il primo a terminare i 1200 metri di gara è Samuele Garattini della Corrintime, con il tempo di 4:25; seconda posizione per Mattia Acanfora (K3 SSD ARL), terzo posto per Federico Codenotti (Atletica Gavardo ’90 Libertas).

Il percorso della categoria Cadette si allunga di un giro per un totale di 1800m: a portare a casa la vittoria è Anna Quaresmini (Atletica Rodengo Saiano Mico) con il tempo di 7:20; a seguire Francesca Ronchi e Federica Stofler della Corrintime.

Gara conclusiva quella della categoria Cadetti a cui spettano 2400m di gara: vince con un buon margine Christian Di Maio (Corrintime) con il tempo di 8.08; secondo gradino del podio per Samuele Magnolini (Ass. Pol. Capriolese); terza posizione per Daniel Zampedri (Atletica Rodengo Saiano Mico).

Vince la classifica di società la Corrintime, seguita dall’Atletica Rodengo Saiano Mico e dall’Atletica Rebo Gussago.

Ricordiamo che per le categorie ragazzi e cadetti maschili e femminili questa prova è valevole come prima selezione per la convocazione nella delegazione che rappresenterà Brescia al cross di Cortenuova del 20 marzo 2022. Decisivi saranno i risultati del cross di Vobarno, che stabiliranno l’elenco definitivo degli atleti della rappresentativa bresciana.

Il presidente del Comitato Provinciale FIDAL Brescia Rolando Perri ci tiene a porgere un ringraziamento speciale a tutti coloro che rendono possibili queste intense giornate di sport: alle società che si impegnano ad organizzare gli eventi, ai volontari e agli appassionati che supportano gli organizzatori con il loro prezioso aiuto, al Gruppo Giudici Gare senza cui non ci sarebbe l’ufficialità dei risultati, agli atleti e ai loro tecnici che sono il cuore pulsante del movimento giovanile dell’atletica bresciana.

Prossimo appuntamento per la categoria Cadetti M/F domenica 27 febbraio a Paderno Dugnano per il campionato regionale individuale e di società.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.