LA CARICA DEI 600 A CONCESIO

 

 

  

Grande giornata di sport oggi a Concesio. Nel pomeriggio, con inizio alle 14, sotto la perfetta organizzazione dell’Atletica Lonato, coadiuvata dall’Atletica Vighenzi e dall’Atletica Vallecamonica e del Comitato Provinciale FidalBrescia, quasi 600 atleti partendo dalla categoria cadetti e cadette hanno gareggiato nel bellissimo impianto del centro sportivo San Vigilio di Concesio. Il tempo purtroppo non ha permesso agli atleti di dare il massimo, il continuo pioggierellare, alternato a sprazzi di sole ha condizionato le prestazioni. Partiamo dall’organizzazione, dicevamo pressochè perfetta; il controllo molto rigido dei protocolli all’ingresso è stato preciso e veloce, grazie al gran numero di volontari presenti; gli atleti e gli accompagnatori ancora una volta hanno dimostrato tutta la loro maturità comportandosi in maniera corretta e rispettando tutte le normative anti-covid previste. Si inizia con gli 80 femminili, a farla da padrone sono le velociste dell’Atletica Estrada che ne piazzano ben 3 nelle prime 6, a spuntarla è Regazzi Sofia con l’ottimo tempo di 10″36 su Kipre Esperanza dell’Inteflumina è più Pomi con 10″52, 3° Campanelli Maria (Estrada) con 10″59. Prima delle bresciane cadetta dell’Atletica Rodengo Saiano Mico quarta con 10″64. Negli 80 piani cadetti a interrompere l’egemonia bergamasca dell’Estrada, che piazza 2° Vacis Leonardo “9,98 e 3° Castagna Marco 9″99, ci pensa l’atleta bresciano della Vighenzi Bazzani Matteo che vince col tempo di 9″90. Restando sulle corse dei cadetti, troviamo nella staffetta 4×100 femminile la migliore prestazione tecnica della giornata, con il tempo di 50″69 la squadra dell’Atletica Estrada ottiene ben 978 punti e al momento la miglior prestazione italiana dell’anno di categoria. Damigella d’onore per la squadra dell’Atletica Chiari 1964 con il tempo di 52″95. la 4×100 cadetti è appannaggio sempre dell’Estrada con 47″23, al secondo posto la prima bresciana, con il tempo di 51″25 si piazza l’Athletic Academy. Per i salti, dei giovanissimi classe 2006/2007, primo posto nell’alto per la cremonese dell’Arvedi Lodi Giulia con 1,57, seguita dalla prima bresciana dell’Atletica Chiari Bergomi Sara con 1,43; nel lungo femminile successo per Schirolli Elisa del CUS Brescia con mt4,57; nel triplo la prima bresciana con la misura di mt 10,12 è Bianchi Martina della Corrintime, mentre la vincitrice è Bianchi Tosca Maria dell’Atletica Estrada con mt 10,73. Nel giavellotto femminile prestazione di assoluto rilievo per la Bergamasca dell’Estrada Frigerio Sofia che con la misura di mt 38,89 ottiene ben 947 punti e la seconda miglior prestazione italiana dell’anno, prima bresciana Chito’ Sara dell’Atletica Rezzato, seconda con mt 27,35. Giavellotto al maschile sempre per l’Estrada a carico di Bianchessi Pietro mt 35,28, secondo posto il il valtriumplino Serra Massimiliano con mt 29,86, davanti al compagno Previcini Nicola misura 28,43. Passando alle gare delle categorie superiori, nei 200 under16 la bresciana dell’Atletica Lonato Zerbini Ilaria si piazza seconda con il buon tempo di 26″66 dietro alla milanese del TeamA Lombardia Zaina Veronica che la sopravanza di poco con 23″36. Al maschile davanti ai due Rezzatesi Milzani Pietro e Baccinelli Nicola ripettivamente 23″86 e 24″25 troviamo nuovamente un bergamasco dell’Estrada, Villa Lorenzo vincitore con 23″72. I 1500 donne vedono prevalere la junior del Cus Pro Patria Milano con il tempo di 4’50″73, prima bresciana Stefani Chiara Corrintime con 4’56″95. Per i 1500 maschili la vittoria va al Trentino Berti Massimiliano con 4’02″62, alla promessa bresciana del Rezzato Lanfredi Andrea il bronzo con 4’05″45. Le 4×100 under 16 femminili hanno visto prevalere il quartetto della Bregamo stars in 51″17, terza l’Atletica Lonato in 52″19 che invece al maschile allo sprint ha la meglio sul quartetto cremonese dell’Interflumina vincendo in 46″21. Solo un concorso di lanci per gli u16. Peso allieve vinto da Monieri Sonia del Lonato con mt 11.76 e allievi vinto da Albini Andrea del Rezzato con la misura di mt.10,60. Prossimo appuntamento per i cadetti e gli allievi il 9 Maggio a Rodengo Saiano, mentre invece per le categorie Assoluti e master il 21 Aprile a Salo’.

Tutti i risultati della Giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *