Pillole di Indoor : i migliori risultati dei bresciani

-Ottime notizie da Ancona dove Andrea Federici (Biotekna) realizza con 6.71 il nuovo PB sui 60m e si classifica al terzo posto nel meeting Giovannini. Alessandra Bonora (Bracco) vince i 400m con 53.38 nuovo PB anche per lei.Johanelis Herrera (Aeronautica-Atl.Brescia) ferma i crono sui 60m in un ottimo 7.34.Debutto stagionale anche per Veronica Crida (Atl.Brescia Metallurgica S.Marco con 5,69m nel lungo e Christian Falocchi (Fiamme Oro) con 2,18m nell alto.Debora Tripodi (Atl.Brescia Metallurgica S.Marco) salta nel triplo 12,83m.

 

Matteo Anselmini (Virtus Castenedolo) vince il lungo a Padova con la misura di 6,64m.Silvia Taini (Brixia) vince i 60h in 8.51 SB. l allievo Michele Savoldi (Virtus Castenedolo) vince i 60h in 8.59

 

Roberto Rigali (Bergamo Stars ) vince i 60m a Bergamo in 6.70 . Alexi Atchori (Virtus Castenedolo) vince la seconda serie di finale in 7.01

 

Anna Maccagnola,Noemi Cavalleri e Gaia Pedreschi (Atl.Brescia Metallurgica S.Marco) fermano i crono sui 60m sempre a Bergamo in 7.68 7.69 7.79 rispettivamente.

 

Alessia Seramondi (Atl.Brescia ) 56.47 al debutto stagionale sui 400m a Padova. La compagna Sofia Giobelli vince gli 800 in 2.08.68

 

-Debutto in 1.53.13 per Francesco Pernici (FreeZone) ai Giochi del Mediterraneo u23 di Valencia.Elena Carraro (Atl.Brescia) ferma nella stessa riunione i crono a 8.47 sui 60m h.

 

-Filippo Squassina (San Rocchino ) stampa un ottimo 4.22.05 sul miglio indoor in una riunione NCAA negli Stati Uniti.

 

-Minimo per i campionati italiani di Samuel Bono (Motus Castegnato) che a Padova corre gli 800 in 1.56.66

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *