SUCCESSO PER L’ATLETICA REZZATO AL PRESTIGIOSO TROFEO DEL GARDA

0 0

5 maggio 2024

L’edizione 2024 del Trofeo del Garda coincide con il quarantanovesimo compleanno di questo prestigioso meeting riservato alle categorie giovanili. Una meravigliosa giornata di sole ha permesso ad un gran numero di atleti di mettersi in gioco nelle discipline a loro affini, per collezionare punti preziosi in vista della classifica finale. Quest’anno il trofeo è valevole come seconda prova della Coppa dei 5 comuni riservata alle categorie cadetti M-F.

È il G.S. Atletica Rezzato ad aggiudicarsi la vittoria con 153 punti; completano le prime cinque posizioni i ragazzi della società organizzatrice S.S. Robur Barbarano (123), la Corrintime (113), l’Atletica Rebo Gussago e il CUS Brescia.

Tantissimi i risultati di valore, resi ancora più preziosi dalla passione sportiva dei ragazzi che li hanno conseguiti.

Gran parte delle migliori prestazioni di giornata arrivano dalle categorie femminili: si inizia con Federica Chiappani dell’Atletica Brescia 1950, che sigla il suo nuovo PB negli 80m cadette con un tempo al di sotto dei 10 secondi (9.94) e un punteggio tabellare a quattro cifre! Minimo assicurato negli 80m in vista dei prossimi campionati italiani individuali cadetti, dopo aver già ottenuto il minimo nel salto triplo. Il podio degli 80m cadette brilla grazie all’ottima performace di due rivali di grande livello: Gaia Lavezzo (S.S. Robur Barbarano) e Doukoure Assane (Atletica Lonato). Spettacolo entusiasmante nei 1000m cadette in cui va a stravincere Dafne Iacono, in splendida forma nonostante i campionati italiani di corsa in montagna disputati il giorno precedente. Ottima prestazione per le cadette dell’Atletica Carpenedolo nella 4×100 che arriva seconda assoluta e prima bresciana con 51.96 (Emma Bonzi, Nora Galli, Chiara Percivalli e Maria Bergamini). Altra gara combattuta fino all’ultimo metro è quella dei 1000m ragazze con il duello di Sara Pancheri (CUS Brescia) e Rebecca Lo Cicero (Atletica Rodengo Saiano Mico): ad avere la meglio Sara che chiude sotto i 3:20. Infine, ottimo risultato per la staffetta 4×100 ragazze del CUS Brescia che chiude in 56.20 a più di un secondo dalle inseguitrici.

Piazza d’onore per Riccardo Musto, cadetto della Corrintime specializzato nel salto in alto che raggiunge quota 1.82, a soli 2 cm dalla sua migliore prestazione.

Rolando Perri, presidente FIDAL Brescia: “Un clima di gioia e festa che non ha interferito con la concentrazione di tutti gli atleti in gara. La S.S. Robur Barbarano ha sapientemente accolto questa moltitudine di giovani trasformando una competizione giovanile in un evento di portata regionale. Tutto il comitato FIDAL Brescia ringrazia lo staff organizzativo, i giudici e i cronometristi, senza i quali non potrebbe esserci nessuna competizione”.

Di seguito i vincitori di ogni disciplina, suddivisi per categoria:

EF1050m Beatrice Padovani (Rebo Gussago – 7.84) 600m Giulia Polonioli (Rebo Gussago – 2:00.25) 4×50 Rebo Gussago (Giulia Polonioli, Stella Bontempi, Giulia Bontempi e Beatrice Padovani – 30.08) Alto Vittoria Pedrini (Atletica Lonato – 1.17) Vortex Anita Fusca (Atletica Brescia 1950 – 29.44)

EM1050m Ridouane Bance (G.S. Atletica Rezzato – 7.76) 600m Ridouane Bance (G.S. Atletica Rezzato – 1:54.07) 4×50 G.S. Atletica Rezzato (Bance Ridouane, Daniele Capelletti, Andrea Mascherpa e Erik Capizzi – 31.24) Salto in lungo Giacomo Uwagboe (Atletica Gavardo ’90 Libertas – 4.21) Vortex Nicolo’ De Franceschi (S.S. Robur Barbarano – 36.76)

RAGAZZE60m Alice Vescovo (CUS Brescia – 8.52) 1000m Sara Pancheri (CUS Brescia – 3:19.40) 4×100 CUS Brescia (Sara Pancheri, Irene De Monte, Marta Gabella e Alice Vescovo 56.20) Salto in lungo Viola Straolzini (Libertas Vallesabbia – 4.21) Vortex Ilaria Serena (Rebo Gussago – 35.87)      

RAGAZZI 60m Riccardo Medaglia (Atletica di Lumezzane – 8.04)  1000m Matteo Ferrari (Atletica Rodengo Saiano Mico – 3:17.72) 4x100m Atletica Rodengo Saiano Mico (Matteo Ferrari, Luca Di Candia, Francesco Matzeu e Manuel Guerini – 55.44) Salto in alto Federico Galletti (Atletica Pompiano – 1.54) Vortex Thomas Libreri (ASD Libertas Mantova – 44.17)

CADETTE80m Federica Chiappani (Atletica Brescia 1950 – 9.94) 1000m Dafne Iacono (Rebo Gussago – 3:08.32) 4x100m Atletica Gessate (Rebecca Vitale, Elena Celestini, Elisa Fantoni e Anna Braga – 51.14) Salto in lungo Gaia Lavezzo (S.S. Robur Barbarano – 5.09) Peso 3kg Irene Filosi (G.S. Atletica Rezzato – 8.32)

CADETTI80m Riccardo Bodei (G.S. Atletica Rezzato – 9.58) 1000m Samuele Garattini (Corrintime – 2:47.24) 4x100m Atletica Rezzato (Riccardo Bodei, Federico Codenotti, Stefano Ferrari e Davide Cagioni – 47.54) Salto in lungo Riccardo Franceschini (S.S. Robur Barbarano – 5.77) Salto in alto Riccardo Musto (Corrintime – 1.82) Peso 4kg Lorenzo Radaelli (Sporting Club Alzano – 11.03).

Classifiche complete al LINK

Foto gentilmente offerte da Michele Uberti / Atletica Pompiano

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *