TITOLI PROVINCIALI GIOVANILI A VILLA MAZZOTTI A CHIARI

24° Cross di Chiari e il 22° Memorial ELENA BONAITA Valevole come Campionato Provinciale ragazzi/e e cadetti/e

 

27 marzo 2022

Nella suggestiva cornice di villa Mazzotti a Chiari, si è conclusa la stagione dei cross del settore giovanile, appuntamento che ha visto l’assegnazione della maglia di campione provinciale per le categorie ragazzi e cadetti femminile e maschile.

L’evento, giunto alla sua ventiquattresima edizione, rappresenta una ricorrenza a cui gli atleti non vogliono rinunciare, non solo per l’avvincente percorso che si snoda lungo i sentieri del parco nobiliare, ma soprattutto per l’attenta organizzazione da parte di tutto il team dell’Atletica Chiari 1964 Libertas, capitanato da Daniele Bianchi, sempre molto attento nel realizzare manifestazioni all’altezza di un pubblico così numeroso.

Spetta ai cento esordienti delle categorie promozionali 5 e 8 anni aprire le corse: con il loro entusiasmo e la voglia di correre hanno rallegrato atleti e spettatori. A seguire la prova riservata alla categoria esordienti 10 femminile: le prime cinque posizioni sono state conquistate dalle atlete appartenenti al CUS Brescia, di cui ricordiamo la vittoria di Silvia Pescatori, seguita da Sara Pancheri e Marta Gabella.

Nella prova maschile della medesima categoria vince Federico Galletti dell’Atletica Pompiano, seguito da Mattia Bocchio (Atletica Gavardo ’90 Libertas) e da Giulio Bontempi (Atletica Rebo Gussago).

Dafne Iacono (Atletica Rebo Gussago) della categoria RAGAZZE vince il titolo provinciale di specialità, imponendosi su Gaia Raineri (Atletica Chiari 1964 Libertas) e Chiara Valseschini (Athletic Academy ASD).

Nella categoria RAGAZZI vince il titolo provinciale Federico Codenotti dell’Atletica Gavardo ’90 Libertas; secondo posto per Samuele Garattini (Corrintime) e Nicola Nassini (Atletica Concesio 2009).

La vincitrice della categoria cadette Anna Quaresmini (Atletica Rodengo Saiano Mico) conquista la maglia di campionessa provinciale con largo margine su Francesca Ronchi della Corrintime e Gloria Ferrato della S.S. Robur Barbarano. Alla Quaresmini, inoltre, è stato assegnato il trofeo per il memorial Elena Bonaita, giunto alla sua ventiduesima edizione.

I 2400 metri riservati alla categoria Cadetti chiudono la manifestazione: ottiene il titolo provinciale Samuele Magnolini (Ass. Pol. Capriolese); secondo gradino del podio per Christian Di Maio (Corrintime); terzo posto per Marcello Scalici (S.S. Robur Barbarano).

Si aggiudica la classifica di società l’Atletica Rodengo Saiano Mico con 825 punti, seguita dal CUS Brescia (731 punti) e dall’Atletica Rebo Gussago (690 puti).

Tutti i risultati sono consultabili al seguente link https://www.fidal-lombardia.it/ris/7277.5.htm

Rolando Perri, presidente di Fidal Brescia e Laura Avigo, vicepresidente, commentano con entusiasmo e positività la conclusione della stagione dei cross, che ha visto un graduale ed incessante aumento dei partecipanti, nonostante l’incertezza legata alla situazione sanitaria. Questo movimento di fiducia verso lo sport e l’atletica in particolare, fanno sperare in una stagione outdoor non più segnata dalla pandemia, ma dalla sola voglia di gareggiare e di condividere momenti sportivi con tutti gli atleti.

Appuntamento domenica 3 aprile sempre a Chiari con il primo meeting bresciano su pista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.