Tre medaglie d’oro per i colori bresciani e tanti piazzamenti prestigiosi questo fine settimana al campionato italiano indoor junior e promesse.

Francesco Pernici (FreeZone) vince nettamente il titolo degli 800m juniores maschile in un buon 1.51.62 ma dominando la gara. Alexandrina Mihai (Atl. Brescia Metallurgica San Marco) è la nuova regina junior donne dei 3km marcia imponendosi in 13.49 mentre, la compagna di squadra Elena Carraro conquista una finale thrilling dei 60hs promesse in 8.25 nuovo PB.Oro anche per la bresciana Alessandra Bonora (Bracco) che vince i 400m promesse in un grande 54.01 

Sempre negli 800 segnaliamo anche Riccardo De Cesare (S. Rocchino) che chiude in 1.56.94 e il quinto posto di Sophia Favalli (FreeZone) in 2.13.35.

Nel mix dei migliori bresciani segnaliamo:

Fatoumata Kabo (Atl. Carpenedolo) 7.76 sui 60m.

Alexandra Almici (Atl. Brescia Metallurgica San Marco) 55.85 sui 400m.

Chiara Centenaro ((Atl. Brescia Metallurgica San Marco) coglie la medaglia di argento nell’asta donne jun con 3.65m.

Rebecca Mihalescul ((Atl. Brescia Metallurgica San Marco) si classifica quarta nell’alto donne promesse con 1,75m.

Giada Pozzato (Atl. Brescia Metallurgica San Marco) centra anche lei l’argento nell’asta promesse donne con la misura di 3,90m.

Veronica Crida (Atl. Brescia Metallurgica San Marco) sesta nel lungo promesse donne con 5,87m.

Argento per Atl. Brescia Metallurgica San Marco nella staffetta junior donne 4x1giro con Scandola, Lucarini, Maccagnola e Carnero.

Bronzo per il quartetto della Atl. Brescia Metallurgica San Marco nelle promesse 4×1 giro con Galvani, Almici, Crida e Carraro.

Sugli scudi anche nel peso juniores femminile i colori bresciani dove Sonia Monieri (atl.Lonato) si piazza ottava con 10,65m precedendo Simona Marrale (Atl.Brescia Metallurgica SanMarco ) con 10,20m.Bravo anche Tommaso Reffo (Atl.Virtus Castenedolo ) che si piazza ottavo nel triplo promesse uomini con 14,64m

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.