XIII CROSS DEL CARROBBIO – XIII TROFEO FA.MA.VIT – III TROFEO LEONARDO MAZZETTI

Si è tenuto oggi, domenica 6 febbraio 2022 nella suggestiva cornice di Gerolanuova di Pompiano il cross del Carrobbio, giunto alla sua tredicesima edizione. L’impeccabile organizzazione dell’Atletica Pompiano ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione che ha visto circa 300 partecipanti suddivisi nelle categorie giovanili.

Alle 10,00 hanno preso il via le corse non competitive degli esordienti 5 e 8, che con grande determinazione hanno percorso i 300 metri a loro dedicati sfidando il terreno accidentato e fangoso senza perdere il sorriso.

A seguire le prove competitive della categoria esordienti 10. Sono state 36 le fanciulle che hanno gareggiato sull’anello di circa 600m. Le prime cinque posizioni sono state conquistate dalle atlete del CUS Brescia tra le quali ha vinto SILVIA PESCATORI, battendo in volata la compagna di squadra MARTS GABELLA, che ha condotto in testa quasi tutta la gara.

Nella prova maschile, sempre sulla distanza di circa 600m, hanno tagliato il traguardo 30 atleti: FEDERICO GALLETI dell’ATLETICA POMPIANO, seguito a ruota da DAVIDE BEGNI della S.S. ROBUR BARBARANO.

La categoria RAGAZZI maschile e femminile è stata quella con il maggior numero di partenti: 54 ragazze e 50 ragazzi, numeri che raramente si trovano sui campi gara in tempi di pandemia.

Sui 1240m della gara femminile si è imposta DAFNE IACONO dell’Atletica REBO GUSSAGO che si è messa alle spalle VITTORIA DENTI POMPIANO dell’ATLETICA ESTRADA. Le due ragazze hanno combattuto per il gradino più alto del podio fino alla linea del traguardo, distaccando di circa 10 secondi il resto del gruppo.

Nella prova maschile, sulla medesima distanza, ha trionfato SAMUELE GARATTINI della CORRINTIME, seguito da STEFANO BOSELLI dell’ATLETICA MONTICHIARI.

Passando alla categoria CADETTE cambia il tracciato che si insinua nella campagna bresciana per un totale di 1800m circa. Tra le 35 atlete sulla linea di partenza, si è aggiudicata la vittoria FRANCESCA RONCHI della CORRINTIME, seguita da ANNA QUARESMINI dell’ATLETICA RODENGO SAIANO MICO.

Alcuni metri in più per i 28 atleti della categoria CADETTI che si sono contese il titolo sulla distanza di circa 2400 metri. Torna a vincere CHRISTIAN DI MAIO della CORRINTIME, che ha distaccato di 10 secondi DANIEL ZAMPEDRI dell’ATLETICA RODENGO SAIANO MICO.

La mattinata si è conclusa con le prove delle categorie ALLIEVE e ALLIEVI che hanno gareggiato per il titolo di campione provinciale di cross.

La classifica di società è stata vinta dall’ATLETICA RODENGO SAIANO MICO con 1047 punti, seguita dall’ATLETICA POMPIANO e dall’ATLETICA REBO GUSSAGO.

Con il Trofeo “Progetto Motus”, conquistato dall’ATLETICA POMPIANO, si è voluta premiare la società che ha portato in gara il numero più alto di atleti, indipendentemente dal risultato conseguito.

I risultati completi sono consultabili su https://www.fidal-lombardia.it/ris/7193.1.htm

Prossimo appuntamento con il cross a Darfo il 20 febbraio 2022.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.