Bravi i giovani bresciani ai regionali allievi di Clusone

0

L’atletica bresciana chiude con 2 ori1 argento e 3 bronzi la partecipazione ai Campionati Regionali Allievi svoltasi il 9/10 settembre sulla rinnovata pista di Clusone (BG).

Nella prima giornata i nostri atleti si sono messi in evidenza fin da subito conquistando la medaglia d’oro con il triplista dell’Atl. Virtus Castenedolo Filippo Valotti che domina la gara con la miglior misura a mt. 13.72 ma con un nullo millimetrico di oltre 14 metri.

Poco dopo si è assistito allo show degli atleti bresciani nella gara dei 2000 siepi. Vincitore in 6’19”42 è risultato il talentuoso atleta dell’U.S. Malonno Mathias Mora che è stato autore di un ultimo giro da manuale. A completare il dominio bresciano sulle siepi ci ha pensato il portacolori dell’Atl. Virtus Castenedolo Giacomo Valotti giunto terzo in 6’22”56.

Gara combattuta quella dei 400 piani femminili che vede Francesca Meletto Atl. Brescia 1950, cogliere il bronzo in 57”53 con il nuovo PB. 

Un’altra bella medaglia di bronzo è arrivata dalla rappresentante dell’Atl. Motus Castegnato Marta Degiacomi che ha ottenuto la misura di mt. 40.19 nel lancio del martello.

Nei 100 femminili ottimo 5^ posto per Mariasole Lui (Polisportiva Vighenzi Padenghe) che sfiora il primato personale in 12″79.

Nella pari gara maschile termina in 4^ posizione Matteo Bazzani, anch’egli della Vighenzi Padenghe, che ha corso la finale in 11”30 dopo aver ottenuto un buon 11”13 in batteria.  

Bella prova di Samuele Magnolini dell’Atl. Lonato che finisce al 6^ posto in un 1500 tatticissimo concluso in 4’22”23.

Nel lancio del giavellotto gr. 700 si migliora nettamente di quasi 2 metri Marco Rovetta dell’Atl. Virtus Castenedolo lanciando l’attrezzo a mt. 46,40 ottenendo un buon 5^ posto.

Anche la portacolori dell’Asd Cus Brescia Anna Cassotti, va a siglare il PB nel lancio del peso 3 kg lanciando la palla di ferro a mt. 10,25 con la soddisfazione di un bel 5^ posto finale.

La seconda giornata inizia con un bel 2^ posto nel salto in alto allieve ad opera della portacolori dell’Atl. Chiari 1964 Libertas Sara Bergomi, che salta mt. 1.56.

Gli atleti bresciani inanellano poi una serie di piazzamenti con i 4^ posti rispettivamente di Francesca Meletto (Atl. Brescia 1950) nei 200 mt corsi in 25”5 e, nella stessa gara al maschile, anche di Ben El Boukria Hamza (Atl. Virtus Castenedolo) in 22”82.

Altro piazzamento ai piedi del podio per Beatrice Quarti (Atl Chiari 1964 Libertas) nel salto con l’asta con mt. 2.80. Nella stessa gara giunge al 6° posto Martina Beltramelli della Atl. Motus Castegnato con mt. 2.60.

Al 5° posto giungono Samuele Magnolini dell’Atl. Lonato con il tempo di 2’04”33 sugli 800 e Leda Occhino (Atl. Virtus Castenedolo) nel salto in lungo con la misura di mt. 5,08 che eguaglia il primato personale.

Non ripete il podio del giorno prima la portacolori dell’Atl Motus Castegnato Marta Degiacomi che giunge 6^ nel lancio del disco kg. 1 con mt. 28,60.

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *