PIOGGIA DI MEDAGLIE DAI REGIONALI DI POMPEGNINO

PIOGGIA DI MEDAGLIE DAI REGIONALI DI POMPEGNINO
29 maggio 2022
Pompegnino di Vobarno ha accolto i campionati regionali individuali di corsa in montagna per le
categorie assoluti e master in occasione dell’8^ Pompegnino mountain running organizzato
dall’ASD Libertas Vallesabbia.
A contendersi i titoli più di 200 atleti in gara, che si sono presentati al nastro di partenza, sfidando il
tempo incerto sul percorso omologato di 10 km con 760 metri di dislivello positivo.
DONNE – Podio dai colori bresciani per quanto riguarda la classifica generale femminile: vittoria
assoluta e di categoria SF45 per una grintosissima Angela Serena (Atletica Montichiari – 56:05),
che stacca di quasi un minuto la bresciana Monica Seraghiti (Atletica Brescia Marathon – 56:57)
la quale conquista il titolo regionale per la categoria SF35. Terzo posto assoluto e titolo regionale
SF40 per un’intraprendente Monica Vagni (Atletica Paratico – 57:57). In quinta posizione assoluta,
Chiara Baresi (Atletica Valtrompia – 1h:00:05) si prende il titolo per la categoria SF.
Inoltre titoli regionali di categoria per altre quattro atlete del team Atletica Paratico: SF50 Roberta
Illini (1h03:19); SF55 Nives Carobbio (1h00:06); SF60 Giovanna Cavalli (1h05:54); SF65 Iole
Ronchi (1h11:52).
UOMINI – Nella classifica assoluti uomini troviamo tre bresciani nelle prime cinque posizioni:
vittoria meritatissima per Andrea Bottarelli (G.O. Pellegrinelli – 46:05) che conquista inoltre il titolo
di categoria SM35 e che batte il fratello Davide Bottarelli (Atletica Valtrompia – 46:34): per lui
secondo posto e un consolatorio titolo della categoria senior; quarto posto e argento di categoria
SM40 per Ramon Pangrazio (Atletica Paratico – 47:26).
Nicolò Ignazzitto (Atletica Valtrompia – 49:39) si aggiudica il titolo della categoria promesse,
mentre tra i master vittorie e titoli per: SM45 Emanuele Marchi (Libertas Vallesabbia – 50:42);
SM50 Riccardo Morandini (FG Atletica Falegnameria Guerrini – 48:13); SM55 Tarcisio Linardi
(Libertas Vallesabbia – 55:38); SM60 Pierangelo Gilberti (Running Cazzago San Martino – 58:43);
SM65 Lino Cicci (Atletica Paratico – 55:52); SM75 Luciano Faraguna (Atletica Paratico –
1h20:46).
Sette dei diciassette titoli regionali conquistati, hanno la firma dell’Atletica Paratico e dei suoi atleti
dediti alle corse con dislivello.
Dal Comitato Fidal Brescia arrivano i complimenti agli atleti battenti bandiera bresciana e alla
Libertas Vallesabbia, società organizzatrice che ormai ha abituato atleti e simpatizzanti ad un
evento di alta qualità tecnica.
Tutti i risultati al link: https://www.fidal.it/risultati/2022/COD9727/RESULTSBYEVENT1.htm

Foto dalla pagina Facebook Pompegnino Mountain Running.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.