Archivi categoria: Risultati

Brescia, Brixia, Virtus e Free Zone in fermento; Pedreschi e Agostini sotto i riflettori nel weekend

La settimana scorsa nel corso di una riunione regionale di prove multiple sulla bella pista di Agropoli, è sfuggito a molti l’ottimo tempo con cui Lucia Pasquale della Brixia Atletica ha dato inizio alla sua stagione estiva sui 400 metri che la riporterà in auge, dopo l’infortunio dell’anno passato. Arriva, così un grandissimo 54.77, quarto tempo di sempre all’aperto e miglior esordio outdoor della sua carriera. Si attenderà dunque “la prima” in terra lombarda presumibilmente durante i Cds Assoluti di Bergamo il 5 Maggio con cui dovrà confrontarsi con le migliori lombarde della specialità. Torna in pista anche il primatista bresciano del Decathlon, direttamente dalla Virtus Castenedolo, Stephen Asamoah, che durante i Campionati Regionali Assoluti di Prove Multiple a Mantova giunge secondo con 5843 punti dietro a Matteo Di Prima. Continua la lettura di Brescia, Brixia, Virtus e Free Zone in fermento; Pedreschi e Agostini sotto i riflettori nel weekend

Il signore dei 300: il ritorno di Zobbio; al Dreams Meeting Capoferri e Gosio protagonisti.

Secondo weekend di gare in pistain giro per la penisola, mentre in alcune città italiane si svolgeva l’annuale “Vivicittà”, manifestazione podistica arrivata alla 35esima edizione.
In campo bresciano ottimo l’inizio di David Zobbio della Brixia Atletica sui 300 piani a Rovereto nel meeting di apertura, sulla velocissima pista trentina arriva un sonoro 34.20 che scansa il suo primato da cadetto con cui annichilì tutti gli avversari vincendo la gara. Dopo le buone uscite quest’inverno e una Finale B sui 200 Junior, fresco di raduno nazionale mette subito le cose in chiaro chiudendo davanti a tutti. Da segnalare ilcompagno Andrea Federici, che sui 150 metri esordisce in 16.24. Continua la lettura di Il signore dei 300: il ritorno di Zobbio; al Dreams Meeting Capoferri e Gosio protagonisti.

Primi squilli dalle piste a Romano e Rodengo; sinfonia Gosio alla prima del Grand Prix; che emozione i 1500 a Romano

Inizia con l’acuto la stagione all’aperto di Joan Adu della Virtus Castenedolo con i suoi 100 ostacoli, altezza 76 centimetri. Per la giovane allieva castenedolese arriva un tempo vicino al Pb, cioè 14.82 dietro alla solita Veronica Besana che impressiona subito con 13.93. Proseguono le gare al Memorial Piana di Romano di Lombardia con un altro atleta della Virtus, Stephen Asamoah, premiato da poco come primatista provinciale del Decathlon al Gala bresciano alle Rondinelle. Per lui si scaldano i motori con i 110hs, che lo porteranno a vincere la gara timbrando un generoso 15.78. Scintille invece sui 200 metri al femminile con la pluripremiata Alessandra Bonora, alfiere della Rodengo Saiano, che sul mezzo giro di pista sigla 25.17. Uno dei suoi tempi migliori sulla distanza le permette di sverniciare e tenere lontano un’agguerritissima Andreanna Finco (Atletica Lonato) che con 26.13 firma il suo nuovo personale, complimenti a lei. Continua la lettura di Primi squilli dalle piste a Romano e Rodengo; sinfonia Gosio alla prima del Grand Prix; che emozione i 1500 a Romano

Cross Universitario: Federica Zanne e Mara Ghidini Bronzo Mondiale a Squadre in Svizzera

Una conferma di bronzo per la squadra femminile italiana a San Gallo, in Svizzera, nei Campionati Mondiali Universitari di corsa campestre. Le azzurre salgono sul terzo gradino del podio, come due anni fa a Cassino, mentre gli uomini si piazzano settimi. Al traguardo la migliore in chiave individuale è Francesca Tommasi, la più giovane del gruppo, che finisce settima in 35:39 dopo i circa 10 km del percorso. La 19enne veronese dell’Esercito, campionessa nazionale under 23 di cross, precede la tricolore assoluta Martina Merlo, torinese dell’Aeronautica, protagonista di un buon avvio e nona sulla linea d’arrivo con 35:42. Continua la lettura di Cross Universitario: Federica Zanne e Mara Ghidini Bronzo Mondiale a Squadre in Svizzera

BAM Brescia Art Marathon18 by Gruppo Bossoni

Si è svolta domenica 11 Marzo la sedicesima edizione della maratona internazionale di Brescia in una giornata caratterizzata da cielo grigio, pioggia, vento e freddo.  Il meteo avverso non ha scoraggiato gli oltre 800 maratoneti e i partecipanti alle altre gare di contorno: la nona edizione della Brescia Half Marathon, sulla classica distanza di 21.097km, e la tredicesima Brescia Ten, gara internazionale FIDAL di 10km. Il progetto portato avanti negli anni dal presidente della maratona internazionale, Gabriele Rosa, ha potuto contare sulla partecipazione di 3190 competitivi con una presenza maggiore di concorrenti sulla mezza maratona (1655). Continua la lettura di BAM Brescia Art Marathon18 by Gruppo Bossoni

Campionati Master Indoor e invernali di lanci; ottimi risultati per le atlete bresciane e successo dell’Atletica Virtus Castenedolo in campo maschile

Si sono svolti dal 23 al 25 Aprile nel Palaindoor di Ancona i campionati italiani Master indoor e invernali di lanci. Grandi successi per le donne bresciane che hanno conquistato 18 titoli e 36 medaglie complessive. Iniziando dalle più giovani appartenenti alla categoria SF35, Cesana Daniela, Atl. Brescia 1950 ISPA, conquista i due titoli italiani sui 60m   (7.98) e sui 200m (27.20). Tavelli Lia, Atletica Lonato, vince i 1500m (4.59.79) e i 3000m (10.30.00). Rizzo Emanuela, Atl. Virtus Castenedolo, conquista il titolo nel salto con l’asta (3.00). La compagna di squadra, Brontesi Viola, arriva prima nel salto triplo (10.91). Cesana Daniela si aggiudica anche l’argento nel salto in lungo (5.15), mentre la sua compagna di squadra, Tavelli Michela se l’era aggiudicato alle sue spalle nei 60m (8.12). Tra le SF40 spicca il titolo italiano di Bartoli Claudia, Atletica Lonato, nei 1500m (4.57.91). Continua la lettura di Campionati Master Indoor e invernali di lanci; ottimi risultati per le atlete bresciane e successo dell’Atletica Virtus Castenedolo in campo maschile

Elisa Ducoli trionfa a Gubbio nelle Allieve con Free-Zone campione

Il trionfo di Elisa Ducoli (foto Colombo/Fidal)

L’edizione 2018 dei Campionati Italiani di Corsa Campestre, che si è svolta nello scorso week-end a Gubbio, è stata molto positiva per i colori bresciani, soprattutto per quelli arancio della Free-Zone che ha dominato nella categoria Allieve con il fantastico successo di Elisa Ducoli per soli 4” davanti a Martina Cornia della Fratellanza Modena. Terzo posto invece per la compagna di mille avventure Sophia Favalli che all sprint è riuscita guadagnarsi uno splendido bronzo. Con il 10° posto di Giulia Bellini il dominio Free-Zone si è concluso con la conquista del titolo Allieve di Società. Sempre tra le Allieve 20° posto per Paola Poli dell’Atl. Vallecamonica. Free-Zone che si difende bene anche nel CdS Assoluto donne con il terzo posto subito davanti all’Atl. Brescia 1950. Nella gara Assoluta donne vinta da Juliet Chekwel con titolo italiani a Martina Merlo (Aeronautica), la Free-Zone piazza al 13° posto Cavaline Nahimana, al 20° Gloria Rita Giudici, al 21° Barbara Bani. Per l’Atl. Brescia 1950 ancora sugli scudi le gemelle Zanne con il 14° posto (11° italiano e 4° promesse) di Federica e il 29° di Giulia. Continua la lettura di Elisa Ducoli trionfa a Gubbio nelle Allieve con Free-Zone campione

L’Atl. Paratico trionfa ai Campionati Italiani di Cross Master

La festa dell’Atl. Paratico

La festa del Cross Master che si è disputata a Lucca lo scorso 4 marzo 2018 ha visto trionfare sia in campo maschile che femminile l’Atl. Paratico. Tra gli uomini con 1131 punti davanti ai campioni uscenti del Cambiaso Risso Running Team Genova (1105) e al Gs Orecchiella Garfagnana (1043) e tra le donne con 859 punti sempre davanti al Cambiaso Risso Running Team Genova (831), terza l’Atletica 85 Faenza con 824 punti. Il maltempo ha fatto da padrone ma non ha fermato i portacolori bresciani che sono riusciti nell’impresa. Di seguito i titoli vinti dagli atleti bresciani: SM55 (6 km) Don Franco Torresani (Atl. Paratico) e SF50 (4 km) Enrica Carrara (Atl. Lumezzane).

Oltre il limite consentito, Alessia Seramondi salta 6 metri a Padova; a Rieti medaglie per Capoferri e Rossetti

Alessia Seramondi (foto di Eduard Ardelean)

Continua la stagione al coperto anche in chiave giovanile con la categoria cadetti sul suolo lombardo, dove si sono appunto disputati i rispettivi Campionati Regionali a Saronno e Bergamo. Molta affluenza tra gli Under16, con addirittura, per fare degli esempi, solo nel salto in lungo al femminile si sono presentate oltre 100 atlete, divise in cinque serie. Gara iniziata alla 9:30 e finita soltanto alle 14:00, per la felicità dei giudici o di magari qualche atleta che inserita nella prima serie è costretta ad aspettare l’ultima, in seguito ad un possibile salto da finale. Sono “solo” 92 i maschietti nel salto in lungo e il giovane lunghista dell’Atletica Chiari, Marco Belotti, si aggiudica il concorso al quinto tentativo con un ottimo 6.35 e il nuovo record personale al secondo anno di categoria. Continua la lettura di Oltre il limite consentito, Alessia Seramondi salta 6 metri a Padova; a Rieti medaglie per Capoferri e Rossetti

Assoluti Indoor, magia di Fofana ad Ancona; magistrali le prove di Abreu, Zanne, Favalli e Colombi

Nicole Colombi

Campionati italiani assoluti in scena ad Ancona lo scorso weekend ricchi di colpi di scena, di straordinarie prestazioni a livello italiano e di lotte per i vari podi messi in palio nella quarantanovesima edizione della massima rassegna nazionale al coperto.
Sono tanti i nomi bresciani che si sono migliorati in questi due giorni di gare e altri che hanno confermato il loro stato di forma in vista dell’imminente lunghissima stagione che ci accompagnerà quest’estate con appuntamenti sparsi per i “quattro mesi” clou del 2018, dai Cds a maggio, ai Cds Under23 di fine settembre.  Nel marasma delle prestazioni Top, non può saltare non saltare all’occhio la gara monstre di HassaneFofana sabato 17 sui 60 ostacoli. Gara che gli ha permesso di centrare l’obiettivo della stagione, ovvero il minimo dei Campionati Mondiali di Birmigham, dove troverà lo sfortunato Dal Molin fuori subito, per via di una caduta al primo ostacolo. Continua la lettura di Assoluti Indoor, magia di Fofana ad Ancona; magistrali le prove di Abreu, Zanne, Favalli e Colombi

Super Favalli, d’oro nei 1000 Indoor Allieve ad Ancona; 4 podi per i colori bresciani

Sophia Favalli

Campionati Italiani Allievi di grande spessore per alcuni elementi di spicco bresciano, come Elena Carraro, Ion Soltan entrambi della Brixia, Tommaso Reffo della Virtus Castenedolo e Andrea Dall’Olio del Chiari. Bellissima la gara di Andrea che nel salto con l’asta vince una splendida medaglia d’argento con un salto favoloso a 4.70 (879 punti assoluti, a livello di punteggio il migliore) che ottiene anche al primo tentativo dopo aver rischiato l’eliminazione a 4.45. Per lui record personale migliorato di 10 centimetri e stagionale di 20. Daniele Bianchi prosegue la sua tradizione di astisti dopo gli acuti di Mauro Moletta e Luca Peggion negli anni passati.  Tradizionalisti anche gli atleti della Virtus Castenedolo con Erminio Rozzini che porta quasi sul podio un altro atleta della “scuola salto triplo”. Continua la lettura di Super Favalli, d’oro nei 1000 Indoor Allieve ad Ancona; 4 podi per i colori bresciani

Marco Losio e Mara Ghidini i vincitori del Cross di Cellatica; assegnati i titoli provinciali Master

Mara Ghidini

Si è svolto l’11 Febbraio presso il Centro Sportivo Comunale di Cellatica, il 1° Cross di Cellatica, valevole come campionato provinciale individuale di Corsa Campestre per le categorie Master, seconda tappa del “Brescia Running Tour Master”. La manifestazione è stata la seconda fase del Grand Prix Provinciale Master di Società di Corsa e la prima del Campionato Provinciale Assoluto di Società di Corsa. La prima gara, su un percorso di 4km, ha visto affrontarsi le categorie Allievi maschili e femminili e le Juniores e Master donne. La gara, con 116 arrivati,  è stata vinta da Razgani Moad,  C.S. S.Rocchino, in 12:47 che ha distaccato di tre secondi Lanfredi Andrea, G.S. Atl.Rezzato. Terzo in 12:56 è giunto Salvadori Marco, Atl. Valllecamonica. Continua la lettura di Marco Losio e Mara Ghidini i vincitori del Cross di Cellatica; assegnati i titoli provinciali Master

Indoor JP: vincono i titoli italiani Falocchi e Zanne

Federica Zanne

Weekend di grandi gare ad Ancona per i Campionati Italiani Junior e Promesse, con tanti nuovi personali e tanti buoni spunti per questo inizio di stagione. Due sono le ottime prestazioni bresciane che hanno potuto fregiarsi di vincere l’oro e di conseguenza il titolo italiano indoor, Christian Falocchi (Brixia Atletica) e Federica Zanne (Atletica Brescia).
Federica vince la gara dei 3000 metri promesse in volata con 10:01.65, precedendo Micol Majori e la compagna di squadra, Chiara Spagnoli che ha chiuso in 10:07.61. Per l’atleta bresciana arriva il primo titolo sui 3000 considerando che la ragazza è molto forte anche nei cross questo risultato assume uno spessore maggiore in ottica gare all’aperto. Quest’anno ha corso la distanza già molto forte a Padova in 9:47.56 che rappresenta anche il suo primato. Si cimenta anche nei 1500, arrivando quinta con 4:38.21 e il personale indoor. Un po meno inaspettato l’oro di Christian Falocchi nel salto in alto, specialità che lo ha visto trionfare anche lo scorso anno. Continua la lettura di Indoor JP: vincono i titoli italiani Falocchi e Zanne

Atl. Paratico domina nel CdS di Cross Master Regionale

Enrica Carrara

Si è svolta domenica 4 Febbraio a Mantova, nel Bosco Virgiliano, la corsa campestre valevole come campionato regionale di cross individuale e di società master. Le squadre bresciane sono risultate tra le più forti: l’Atletica Paratico ha vinto il titolo sia con gli uomini sia con le donne. Al secondo posto, in entrambe le categorie è giunta l’Atletica Di Lumezzane C.S.P. ed è stato tutto bresciano il podio a squadre femminili dove il bronzo è andato all’Atletica Gavardo ’90 Libertas. Gli uomini si sono sfidati su un percorso di 6km, mentre le donne e le categorie maschili giovanili su uno minore di 4 km. La batteria maschile delle categorie SM35, SM40, SM45, è stata vinta da Zugnoni Graziano, G.P. Santi Nuova Olonio, in 20:21, campione regionale della categoria SM40. Alle sue spalle è giunto Ferrari Marco, SM40 Atl. Paratico, e Benedetti Enrico, G.P. Santi Nuova Olonio,  nuovo campione regionale della categoria SM35. Continua la lettura di Atl. Paratico domina nel CdS di Cross Master Regionale

Rigali a 6.81 sui 60, titoli Regionali a Piubeni e Melon, a Castenedolo super Seramondi

Roberto Rigali

Sono ben tre gli appuntamenti di rilievo hanno contraddistinto gli ultimi giorni di Gennaio, ovvero i consueti Campionati Italiani di Prove Multiple a Padova, i Campionati Regionali Assoluti e i Campionati Provinciali Cadetti. Il bottino bresciano agli italiani di multiple conta un decimo e un undicesimo posto rispettivamente ad opera di Silvia Taini della Brixia Atletica e Alexi Atchori della Virtus Castenedolo.  Per Alexi, gara subito incanalata nel migliore dei modi con due buone prestazioni nei 60 (7.14) e nel salto in lungo (6.52), che gli consentono un inizio dei più rosei. Segue il peso (11.79) e poi l’alto (1.80). Nella seconda giornata dopo aver corso i 60hs in 8.98, perde tantissimo nell’asta (3.10) e nei 1000 che li ha sempre corsi in tempi migliori (2:59.78). Continua la lettura di Rigali a 6.81 sui 60, titoli Regionali a Piubeni e Melon, a Castenedolo super Seramondi