I magnifici cinque di Berlino; peccato per la Colombi

E’ tempo di manifestazioni internazionali per i nostri atleti, che saranno chiamati in causa a gareggiare contro i compagni del vecchio continente nella 24° edizione degli Europei di Atletica Leggera che si disputeranno a Berlino, nello stadio del fantastico uno, due di Usain Bolt sui 100 e 200. L’Italia a questo giro invade la capitale tedesca con 91 atleti (51 maschi e 40 donne), dietro soltanto come numero a Germania (140), Regno Unito (111), e Spagna (99). Tra le fila degli atleti azzurri i bresciani sono una minima parte, ma comunque presente, con un drappello di cinque atleti.

Il più atteso è di sicuro Marcell Lamont Jacobs, chiamato sui blocchi della semifinale sui 100 martedì 7. Quest’anno si è portato fino a 10.08 a Savona e con un ventoso a 10.03 nella stessa gara, ma in batteria. L’atleta allenato da Paolo Camossi in forza alle Fiamme Oro sarà in pista anche nella 4×100, per tentare, forse il record italiano corso nel 2010 a Barcellona. Tra i possibili staffettisti come riserva troviamo anche Roberto Rigali, sempre nella 4×100, che giusto un mese fa sulla pista di Nembro ha fatto segnare 10.31, che rappresenta anche il Record Provinciale per l’atleta allenato da Alberto Barbera. Il ragazzo trapiantato a Bergamo gareggia per la Brixia Atletica e sui 200 ha un personale di 21.16 corso a La Chaux De Fonds. Convocata nella staffetta, anche la giovane veronese, che si allena a Vicenza, Johanelis Herrera Abreu dell’Atletica Brescia, e potrebbe essere impegnata domenica 12. Quest’anno l’atleta allenata da Umberto Pegoraro è riuscita a riscrivere i suoi personali sui 60 con 7.32 e sui 100 con 11.52. Nei 200 invece ha corso vicinissimo al proprio limite in 23.70. Giovedì 9 sarà il turno di HassaneFofana sui 110hs, in una stagione che lo ha visto correre in 13.57 a Ginevra. Anche lui, come Rigali èallenato da Alberto Barbera a Bergamo. Alfiere delle Fiamme Oro, per superare lo scoglio delle batterie, dovrà cercare fin da subito un tempo comunque vicino a quello con cui si presenta. Anche nella maratona sarà presente Brescia, con Laura Gotti della Runners Capriolese, sotto la guida di Luigi Ferraris che la portata a macinare la distanza in 2h33:22 a Milano, lei che gareggia professionalmente da soltanto due anni. Potremo vederla in azione la mattina di domenica 12, insieme alla maratona maschile, in attesa della festa di chiusura in serata dopo le staffette veloci.
Convocata, ma purtroppo non partente nella 50km di marcia a causa di un problema muscolare, Nicole Colombi, seconda atleta dell’Atletica Brescia, a ricevere questo “premio”, non potrà però mettersi in mostra, nonostante avesse buone possibilità di fare bene. Tra i partenti nella maratona maschile troviamo anche YassineRachike che seppur bergamasco ha fatto parte da cadetto dell’Atletica Capriolese e quindi della realtà bresciana. A tutti loro auguriamo un grosso in bocca al lupo.

Martedì 7 Agosto 19:30 Semifinali 100 Metri Uomini, Marcell Jacobs
Martedì 7 Agosto 21:50 Finale 100 Metri Uomini, ev. MarcellJabocs
Giovedì 9 Agosto 10:55 Batterie 110hs Uomini, HassaneFofana
Venerdì 10 Agosto 19:10 Semifinali 110hs Uomini, ev. HassaneFofana
Venerdì 10 Agosto 21:35 Finale 110hs Uomini, ev. HassaneFofana
Domenica 12 Agosto 9:05 Maratona Donne, Laura Gotti
Domenica 12 Agosto19:30 Batterie 4×100 Donne, ev. Herrera Abreu
Domenica 12 Agosto 19:50 Batterie 4×100 Uomini, Jacobs, ev. Rigali
Domenica 12 Agosto21:20Finale 4×100 Donne, ev. Herrera Abreu
Domenica 12 Agosto21:35 Finale 4×100 Uomini, Jacobs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *