Addio cara Gabre!

GabreGabric
Gabre con una delle sue tante medaglie

E’ un giorno triste questo 16 dicembre 2015, questa mattina si è spenta una vera e propria icona dell’Atletica italiana e bresciana, Gabre Gabric all’età di 101. Più conosciuta con il secondo cognome, quello del compianto maestro di atletica Sandro Calvesi, Gabre è stata una grande specialista del disco. Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Berlino 1936 e Londra 1948, continuando per “sempre” nella sua passione dei lanci, collezionando numerose medaglie internazionali. Continuava ad allenarsi e ad allenare nella palestra della Forza&Costanza a Brescia.Nei suoi ultimi giorni di vita era ancora lucida e con la solita voglia di vivere che l’ha accompagnata durante tutta la sua centenaria vita. Nel Comitato Provinciale FIDAL Brescia è stata anche Giudice di Gara e attualmente era riconosciuta come Giudice Benemerito. Tutta l’atletica bresciana si stringe intorno alla figlia Lyana e alla famiglia Ottoz in questo momento di dolore. Gabre si trova presso la camera ardente della Poliambulanza di Brescia. Venerdì alle ore 10.30 presso la Chiesa del Buon Pastore in Viale Venezia i funerali.

Il ricordo completo di Gabre su www.fidal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.