GOSIO E PERNICI D’ORO A RIETI

Belli, simpatici, molto forti e entrambi provenienti dalla Valle Camonica. Questo è l’identikit degli Allievi bresciani che hanno dominato le proprie gare a Rieti, ai Campionati Italiani Allievi.

La città laziale ha ospitato la rassegna italiana riservata alla categoria Allieve ed Allievi. Come sempre, numerose atlete ed atleti della nostra provincia si sono spostati per partecipare ai campionati.  E’ stata una trasferta che ha dimostrato, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che i nostri atleti sono tra i migliori in tutto lo stivale.Due titoli italiani, un sesto posto ed un ottavo, sono il bottino della spedizione bresciana in questa edizione dei Campionati.

Partiamo dal gradino più alto del podio. Due vittorie bellissime, due atleti molto forti, che non hanno dato scampo ai propri avversari. Sabato, negli 800 mt, Francesco Pernici (Free Zone), ha lasciato sfogare i propri avversari nel primo giro, per poi annichilirlinel secondo giro di pista. Con 1’55″95, vince il titolo, doppiando la vittoria di Ancona, a Febbraio, nella gara indoor. Una vittoria arrivata dopo che in qualificazione Venerdì aveva rischiato di non entrare nemmeno in finale. Francesco, questo serva da lezione, per il futuro.

Domenica si è gioito per il secondo oro bresciano. Paolo Gosio (Atl. Vallecamonica), ha letteralmente spazzato via gli avversari già dalle batterie. Arrivato a Rieti con i favori del pronostico, ha fatto capire subito le intenzioni in batteria. Infatti Paolo ha chiuso in un bellissimo 13″64, uno dei migliori tempi di sempre nella categoria, mettendo subito in chiaro le intenzioni.

Non c’è stata storia nemmeno in finale, anche se l’atleta di Agostini ha corso “solo” in 13″71. Complimenti.

Ottime notizie sono arrivate anche dagli ostacoli al femminile. Ottimi campionati per Martina Cottali (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco). Martina ha superato le batterie correndo in 14″59, per poi chiudere in finale, al sesto posto, in 14″81. Podio meritato per l’atleta bresciana (nella categoria allievi vanno a podio i primi otto).

Bella sorpresa Sabato sera, nella gara di chiusura della giornata, la staffetta 4X100.

Il quartetto della Atletica Lonato, formato da Maffeis, Zerbini, Maccagnola e Delbarba chiude la propria prova in 49″58 e conquista un bellissimo ottavo posto che vale il podio.

Abbiamo visto in gara anche altri atleti bresciani. Venerdì nei 100 mt, 11″18 in batteria per Gianluca Cornali (Atl. Lonato), In batteria negli 800 mt, al femminile abbiamo visto Anna Castellani (Atl. Rezzato) chiudere in 2’22″97, mentre tra gli uomini Loris Cittadini (Atl. Rodengo Saiano Mico) ha terminato la sua prova in 2’01″09.Sabato, giornata aperta dal Getto del Peso donne, con Simona Marrale (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) che chiude in 11,18. Molto bene, invece, Sonia Monieri (Atl. Lonato). In qualifica lancia a 11,63 e si qualifica per la finale. Chiuderà al 12° posto con 11,14.

Nei 200 mt, bene Martina Lucarini ( Brixia Atletica) che, grazie al 25″69 in batteria, si qualifica per la Finale B, dove ha chiuso al 5° posto in 26″06. 26″38, il tempo, invece, di Elisa Maffeis (Atl. Lonato). Tra i maschi, Gianluca Cornali (Atl. Lonato), termina la propria batteria in 22″54 ed è il primo degli esclusi dalla finale. Peccato.

Bene, nei 400 mt Allieve, Ludovica Trabona (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco), capace di correre la batteria in 1’00″04 per poi chiudere al quinto posto la Finale B in 59″75. Salto Triplo con le Allieve Elisa Vitale (Brixia Atletica 2014) che chiude con 11,15. In gara con lei Elisagiulia Gilberti (Atl. Valtrompia) che termina con 10,91.

In campo maschile, sfortunata la gara per il duo dell’Atletica Chiari 1964 Libertas. Marco Belotti, salta 12,95 al primo salto, ma i due successivi sono nulli e la finale è compromessa. Stefano Zotti, purtroppo, è costretto a fermarsi dopo i salti di prova per un infortunio.

Ora occhi puntati al prossimo fine settimana, Grosseto aspetta gli Juniores e le Promesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *