IL CROSS DI BEDIZZOLE INAUGURA LA STAGIONE 2020

Con la XXXII° edizione del Cross di Bedizzole, è iniziata ufficialmente la stagione 2020 in terra bresciana.

Organizzato da Atletica Bedizzole, il Cross ha visto al via trecentottanta atleti, che si sono dati battaglia sul bellissimo percorso preparato dalla società presieduta da Mario Barba.

Nella categoria Assoluti, torna ad occupare il gradino più alto del podio Abdellatif Batel (Atl. Rodengo Saiano Mico) che corre gli otto chilometri in 25:42.  Argento, in 25:50, per un ritrovato Nesim Amsellek (San Rocchino) che torna ai suoi livelli dopo un periodo difficile. Il giovane bresciano è anche il migliore della categoria Promesse. Al terzo pesto in classifica troviamo un sempre più convincente Francesco Alliegro (Free Zone) che copre il percorso in 25:54 ed è secondo tra le Promesse. La categoria Senior la vince Youssaf Fikri (Atl. Gavardo ’90 Lib.) in 26:02.

  Abdellatif Batel e Nesim Amsellek

La categoria Juniores è vinta da Corneliu Bostan della Brixia Atletica 2014. Per coprire i 6 Km di gara, Corneliu ha impiegato 21:38, dietro a lui Pietro Macri (Atl. Rodengo Saiano Mico 21:44) e Riccardo Benigno (Atl. Chiari 1964 Lib. 22:07).  Gli Allievi, dovevano percorrere 4 Km ed il più veloce, in 14:26,  è stato Fabio Rinaldi (Atl. Vallecamonica), che conferma così quanto di buono ha dimostrato anche nel 2019. Dietro a lui il duo della San Rocchino Enrico Bresciani ( 14:59) e Marco Trebeschi ( 15:06).

Giuseppe Bresciani , invece è il primo tra i SM35. L’atleta di Atl. Gavardo ‘90, termina la sua gara in 26:10. Tra i SM40, vince Renato Tosi (Atl. Paratico) e nelle categorie superiori abbiamo le vittorie di Davide Fattori (Atl. Gavardo ’90) tra i SM45, Riccardo Morandini (Atl. Falegnameria Guerrini) tra gli SM50. Tra i SM55 il primo a tagliare il traguardo è Filippo Bontempi (Atl. Paratico), mentre tra gli SM60 Giorgio Bottarelli (Atl. di Lumezzane), è il più veloce. La categoria SM65 va a Guerino Ronchi (Atl. di Lumezzane), la SM70 la vince Umberto Foccoli (Padile Running Team). Il primo tra gli SM75 è Giuseppe Lombardo (Rebo Gussago) ed infine il sempreverde Vittorio Duina (Atl. di Lumezzane), è il più veloce tra i SM80.

In campo femminile, nella gara Assoluti, non da scampo alle avversarie, Silvia Casella (Free Zone) che vince in 24:02 precedendo la compagna di squadra Paola Rosini (24:11) e Sara Bazzoli (Atl. Gavardo’90) che, con 24:57, si aggiudica la categoria SF.

  Silvia Casella

A vincere tra le Promesse è Alessia Boifafa (Atl. Rezzato) mentre la categoria Juniores va a Paola Poli (Atl. Vallecamonica). Tra le Allieve, la prima a tagliare il traguardo è Elisa Franzini(Free Zone). Nelle categorie SF, abbiamo assistito ad una gara combattuta e le prime ad arrivare al traguardo sono, Stefania Cotti Cottini (GP Pellegrinelli) tra le SF35, Eva Grisoni (Atl. Paratico) tra le SF40, Patrizia Tisi (Atl. Paratico) SF45, Nives Carobbio (Atl. Paratico) tra le SF50. Salendo, troviamo Monica Zanga (Atl. Paratico) tra le SF55, Giovanna Cavalli (Atl. Paratico ) SF60, Iole Ronchi (Atl. di Lumezzane) tra le SF65 ed infine Eugenia Delbarba (Atl. Paratico) tra le SF70 e Rosa Barberini (Atl. Carpenedolo) tra le SF75.

A dominare le Classifiche a squadre è stata Atletica Paratico, prima sia tra gli uomini che tra le donne.

Fotografie di Folco Donati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *