Alessia Seramondi salta 5.83 mt ai tricolori di Cles e vince nel lungo

Alessia Seramondi (foto Colombo/Fidal)

Ha faticato più del previsto la favorita numero 1 del lungo Cadette ai Campionati Italiani che si sono svolti nello scorso week-end a Cles nel Trentino. Alessia Seramondi dell’Audaces Nave dopo il “peso” dello splendido risultato di 6.14 mt ottenuto prima dei Campionati è riuscita a vincere la gara solo al quinto salto con 5.83 mt. Per l’atleta di Nave è il primo titolo, speriamo di una lunga carriera. Ottimi risultati anche per gli altri atleti bresciani in gara. Partendo da Giulia Bellini della Free-Zone che è riuscita ad agguantare l’argento dei 2000 mt con il tempo di 6:36.21. Di bronzo il Salto in Alto di Irene Romano della Virtus Castenedolo con la misura superata di 1.64 mt. Sul terzo gradino del podio anche l’atleta di colore del Carpenedolo, Adam Younis negli 80 mt con il tempo di 9.35 (9.24 in batteria) e la discobola del Rezzato, Theorhema Forson, con un lancio di 32.34. Per Adam anche l’argento con la staffetta 4×100 mt della Lombardia. Infine il quarto posto per Alexandra Almici della Motus Castegnato nei 300 mt con il tempo di 41″36.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *