Io21zero97 tricolore: nei master donna trionfa l’Atl. di Lumezzane CSP; secondi posti per Gualdi e Bottarelli

Il podio femminile di Società

La quinta edizione di io21zero97, la bella corsa, svoltasi domenica 1 Ottobre, è valsa come Campionato Italiano individuale e di società Master di mezza maratona. La partenza è avvenuta a Breno mentre l’arrivo era nello stadio comunale di Darfo Boario Terme. Grande soddisfazione ed emozione per l’atletica bresciana: oltre agli ottimi risultati individuali, spicca la vittoria della squadra femminile dell’Atletica Lumezzane C.S.P. davanti alla Cambiaso Risso Running Team Genova e all’Atletica Paratico. Brillano, in campo maschile, l’argento dell’Atletica Lumezzane C.S.P. e il bronzo dell’Atletica Paratico. La vittoria è andata all’Atletica Casone Noceto. La squadra parmense ha distaccato rispettivamente di soli undici e tredici punti  i team bresciani. Nella gara femminile si è registrata l’ottima prestazione di Sara Bottarelli. L’atleta bresciana, tesserata con Free Zone, è giunta seconda assoluta in 1h13:47 alle spalle di Emma Guaglia, Cambiaso Risso Running Team Genova, che ha vinto in 1h12:58. Due titoli italiani per le bresciane: Nives Carobbio (Atletica Paratico) nella categoria SF50 con il tempo di 1h22:14 e Nadia Turotti (Atletica Rebo Gussago), categoria SF55, in 1h33:09. L’argento è stato conquistato da: Cristiana Bonassi (Arieni Team, SF45), Domenica Disetti (Atletica Paratico, SF60) e Valentina Bottarelli (Atletica Lumezzane C.S.P., SF65). Nella categoria SF50 Rita Lilia Quadri (Atletica Lumezzane C.S.P) ha ottenuto il bronzo. E’ stato tutto bresciano il podio della categoria SF55, sono arrivate nell’ordine: Nadia Turotti, sopracitata, Eleonora Gricini ed Elisa Pellicioli, entrambe dell’Atletica Lumezzane C.S.P.. In campo maschile si laurea campione italiano nella categoria SM35 Giovanni Gualdi della Corrintime (secondo assoluto con il tempo di 1h07’15 dietro al vincitore il marocchino Tarik Marhnaoui ch eha chiuso con il tempo di 1h05’15), nella SM65 Guerino Ronchi (Atletica Lumezzane C.S.P.) in 1h22:43. Lino Cicci (SM60), Atletica Paratico, e Vito Vento (SM80), Atletica Rebo Gussago, ottengono la medaglia d’argento. Bronzo per Danilo Bosio (SM45) e per Gianfranco Antonelli (SM60), entrambi portacolori dell’Atletica Lumezzane C.S.P. Da segnalare l’ottima prova del giovane Francesco Agostini, promessa della Brixia Atletica che ha concluso in 1h08’55”.

Emanuela Pagan per Fidal Brescia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *