Super Free-Zone con Losio e Bottarelli al Cross di Bedizzole e al Campaccio con Allieve e Cadette

Marco Losio guida il gruppo

È iniziata la stagione 2017 con due Cross il giorno della Befana,il 6 gennaio. Al Campaccio i “big” del cross, a Bedizzole la rassegna provinciale classica. Sono Marco Losio e Sara Bottarelli con la maglia Free-Zone i due vincitori del Cross di Bedizzole. Free-Zone che si conferma anche al Campaccio con la vittoria tra le Cadette del nuovo arrivo Giulia Bellini, compagna di allenamento di Elisa Ducoli e Sophia Favalli, entrambi all’esordio nella categoria Allieve. Per loro il podio con il secondo e terzo posto dietro all’imprendibile Nadia Battocletti (anche se Elisa ha tenuto lo stesso passo nell’ultimo giro). Settimo posto per Vanessa Campana dell’Atl. Brescia 1950. Tra gli Allievi 8° posto per Enrico Vecchi dell’Atl. Rodengo Saiano. Tra i Cadetti 5° posto di Elia Barba del Villanuova’70. Nelle Ragazze secondo posto per Anna Castellani del GS Rezzato, 5° e 6° invece per le due compagne del Villanuova’70 Hajar Assamidi e Anna Zanardelli. Nei Ragazzi 4° e 5° posto per l’Atl. Vallecamonica con Fabio Rinaldi e Filippo Pezzucchi. Ma torniamo alla gara provinciale di Bedizzole che tra gli uomini sugli 8 km del percorso ha visto il successo di Marco Losio della Free-Zone con un bel distacco (ben 49”) su Andrea Bottarelli della Pellegrinelli e sui compagni di squadra Nicola Venturoli e Andrea Albanesi. Quinto posto per Andrea Bonetti dell’Arieni Team che ha preceduto Stefano Moraschetti della Pellegrinelli e tutto lo squadrone San Rocchino con Mora, Copeta, Boroni e Cavagnini. Nella gara femminile nuovo successo per Sara Bottarelli (sempre Free-Zone) che ha superato l’altra azzurra di Corsa in Montagna e compagna di squadra Barbara Bani con un distacco di 59”. Percorso di circa 6 km. Sul terzo gradino del podio Stefania Cotti Cottini della Pellegrinelli. Ai piedi del podio Elena Torcoli dell’Atl. Brescia 1950. Nella gara Master donne di circa 4 km successo per Enrica Carrara con il tempo di 14”45 davanti a Patrizia Tisi. Per l’ex azzurra dei 10000 nuova maglia del Paratico. Al terzo posto la compagna di squadra Nives Carobbio che ha superato Angela Serena (con la nuova maglia del Lumezzane). Quinto posto per Nadia Calvi del Paratico. Nella stessa gara master donne in gara anche gli Allievi con il successo di Matteo Rosa dell’Atl. Rodengo Saiano con 22” di vantaggio sul valtrumplino Nicolò Ignazzitto (U.Atl. Valtrompia) e su Guerini Mosè dell’Eden Esine. Nella gara Allieve successo di Noemi Tobanelli dell’Atl. Brescia 190 per pochi secondi su Caterina Barilari della Brixia Atletica 2014 Asd. Nelle Juniores donne primo posto per Alessia Boifava del Rezzato. Nella gara Juniores maschile successo per Ez Zaki Ismail del San Rocchino davanti ai compagni di squadra Davide Prandelli e Marco Maini. Ma veniamo alla gare Master partendo dalla gara Under 45 vinta da Antonio Belotti del Paratico davanti a Danilo Bosio del Lumezzane in uno splendido finale di gara. Terzo posto per Marco Ferrari, l’azzurro della 100 km, sempre del Paratico. Ai piedi del podio Alessandro Massardi della FG Falegnameria Guerrni e Simone Morabito del Paratico. Sesto posto per Stefano Bassetto del Lumezzane che ha superato Giuseppe Antonini del Paratico e Noè Gabusi della Falegnameria Guerrini. Molti i cambi di maglia in questo inizio di stagione, tra questi anche quello di Giorgio Bresciani, che dopo una carriera alla San Rocchino è passato al Paratico, vincendo la gara riservata agli over 50. Dietro di lui altri due compagni di squadra, Marco Premoli e Filippo Bontempi. Al quarto posto Paolo Tomasoni del Lumezzane. Dietro di lui l’atleta trentino del Valchiese Luca Panelatti e Luca vitale dell’Arieni Team. Nelle classifiche di Società Master netto il dominio del Paratico sia nel maschile che nel femminile.
20170106_CrossBedizzole-risultati
Risultati Campaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *