Atl. Brescia 1950, nella finale oro settimo posto e salvezza per un solo punto

Finali Nazionali dei Campionati Italiani di Societa Assoluti
Natalina Capoferri foto Colombo/FIDAL

Continua il magico percorso dell’Atl. Brescia 1950 nella Serie A dell’Atletica Leggera. Anche quest’anno la salvezza è stata alla portata delle “Leonesse”, anche se più sofferta con un solo punto di vantaggio sul nono posto. Per la squadra cittadina settimo posto finale con 51 punto, mezzo punto in più dell’Atl. Bergamo 1959 Creberg. In tesa per quest’anno si cambia aria con la Bracco Atletica che finalmente riesce a scalzare il dominio dell’Asd Acsi Italia Atletica. Per l’Atl. Brescia 1950 punti importanti sono arrivati dalla solita Natalina Capoferri con il secondo posto nel Disco con 52,21 mt, piazzamento conseguito anche da Elisa Bortoli nei 1500 mt con il tempo di 4:36.77. Terzi posti invece nel Peso per Francesca Stevanato con la misura di  13.76 mt e per Agata Gremi nel Martello con la misura di 51.74. Nella finale B maschile di Rovereto altre due squadre bresciane erano presenti: la Brixia Atletica 2014 Asd che ha raggiunto il 6° posto e l’Atl. Chiari 1964 con il 9° posto finale.

Risultati Finale Oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.