Scudetto Free-Zone donne e titoli di staffette per Corrintime e le gemelle Zanne dell’Atl. Brescia 1950. Marco Ferrari in nazionale 100 km

Free-Zone2015femminile
Le atlete Free-Zone
GemelleZanne2015
Le splendide gemelle Zanne

La Corsa in Montagna, come da tradizione, continua a regalare forti emozioni ai colori bresciani. A partire dalla Corrintime, società bresciana della Vallecamonica, che grazie ai talentuosi e affermati gemelli Dematteis e al bergamasco Toninelli, riesce ad aggiudicarsi il titolo Italiano Assoluto nella Staffetta di Corsa in Montagna.
Tutto questo nella splendida Valsassina a Pian delle Betulle (LC). Dietro di loro l’Atletica Valli Bergamasche (che schierava Alessandro Rambaldini) e il GS Orobie. Nel femminile terzo posto per la Free-Zone con Angela Serena e Sara Bottarelli nella gara vinta dalla Runner Team 99 che schierava Alice Gaggi. Ma per la Free-zone arriva lo scudetto femminile nel CdS di Corsa in Montagna, grazie anche a Monica Pont-Chafer e Simona Pelamatti. Ma l’emozione più grande per i colori bresciani la regalano le due splendide gemelline Zanne, Federica e Giulia, che portano alla vittoria nella categoria Juniores i colori dell’Atl. Brescia 1950, ormai abituata a conquistare titoli anche nella Corsa in Montagna, compreso anche il CdS Juniores femminile 2015. Ma l’emozione è doppia con il secondo posto dell’altra accoppiata della società cittadina, formata da Chiara Spagnoli e Elena Torcoli. Un altro titolo è arrivato in campo Master grazie all’Atl. Paratico e al trio vincente formata da Giuseppe Antonini, Cristian Badini e Claudio del Moro nella categoria Master A. Infine la notizia della convocazione in Nazionale per la 100 km di Marco Ferrari, forte atleta della Franciacorta protagonista di gare sulla lunga distanza come la Maratona di Brescia (vinta quest’anno) e la 100 km del Passatore con il quinto posto. Per lui il 12 settembre 2015 la partecipazione al Campionato del Mondo che si svolgerà a Winschoten in Olanda. Quest’anno sui 100 km a Seregno ha ottenuto il tempo di 7h15’30”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.