Corsa in Montagna Giovanile: tre staffette d’oro su 4 gare a Levico Terme. Giulia Zanne argento Juniores donne.

ZanneGiulia2015
Giulia Zanne nelle prima prova vinta ad Ortisei (credit photo A. Courthod)

Sabato pomeriggio 1 agosto 2015 a Levico Terme, nella Valsugana in Trentino, sono stati assegnati i titoli italiani giovanili di corsa in montagna. In programma 4 gare dalle Cadette agli Allievi. Per i nostri colori bresciani sono arrivati ben 3 successi, a cominciare dalle Cadette del Villanuova’70 con l’accoppiata vincente formata da Vanessa Campana e Sophia Favalli che hanno avuto la meglio sull’Atl. Trento. Nei Cadetti successo camuno dell’Atl. Vallecamonica grazie a Fabrizio Poli e Massimo Zucchi che hanno superato l’Atletica Valpellice e la Valle Brembana. Infine il terzo successo nelle Allieve con l’Atl. Brescia 1950  e la coppia formata da Chiara Gazzoli ed Elisa Cherubini. Un record di successi che ha anticipato le gare Assolute individuali che hanno visto in cima alla vetta trentina della Panarotta sventolare i tricolori di Xavier Chevrier ed Elisa Desco, i nuovi campioni italiani assoluti. Nelle gare i bresciani hanno visto il quinto posto di Sara Bottarelli (Free-Zone) seguita a ruota da Stefania Cotti Cottini (Legnami Pellegrinelli) nella gara donne, mentre nella gara maschile sul podio al secondo e terzo posto i gemelli Dematteis  (primi italiani) con la maglia della Corrintime e settimo posto per Alessandro Rambaldini con quella dell’Atl. Valli Bergamasche. Nelle Juniores donne piazzamenti dal 3° al 5° posto per l’Atl. Brescia 1950 con le Giulia Zanne, Chiara Spagnoli ed Elena Torcoli e il settimo posto dell’altra Zanne, Federica. Per Giulia Zanne anche il secondo posto nella classifica generale del Campionato Italiano Juniores donne. Negli Juniores uomini 14° posto per Stefano Lombardi dell’Atl. Rodengo Saiano.

Tutti i risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.