Staffetta al Parco Tarello: vincono Lem Italia Lonato e Free-Zone

Staffetta_Bottarelli-Segehzzi2015
Il cambio Seghezzi-Bottarelli (foto Maurizio Brienza)

Un’altra prima nel panorama dell’Atletica bresciana: la Staffetta al Parco Tarello, organizzata dall’Aics. Il 15 luglio scorso 21 staffette maschili e 20 femminile si sono confrontate lungo il percorso di 1500 mt che si snodava all’interno del Parco Tarello a Brescia. Tre atleti per ogni squadra maschile e due per ogni squadra femminile. In campo femminile vittoria netta della Free-Zone con due delle più forti mezzofondiste bresciane, Sara Bottarelli e Alessandra Seghezzi. Per Sara anche il miglior tempo di frazione con 2’24″7, per Alessandra 4’27″8.  Secondo posto per la staffetta bergamasca della Pool. Soc. Atl.Alta Vasleriana staccata di 7″7 composta da Irena Faccanoni e Ilaria Bigoni (terzo tempo di frazione con 4’35″5). Sul terzo gradino del podio l’altra staffetta Free-Zone con Angela Serena e Paola Picotti. Al quarto posto l’Atl. Rodengo Saiano con Martina Barbieri e Isabella Bonora. Quinta piazza per l’Atl. Lonato-Lem Italia con Lia Tavelli e Laura Avigo. Lem Italia che in campomaschile riesce a trionfare con il tridente formato da Angelo Pellini, Enrico Luca Ferrarini (terzo tempo di frazione con 4’07”) e Michele Mingardi (quarto tempo di frazione con 4’08″3). Per loro un vantaggio ampio di 15″7 sul tridente del Lumezzane CSP formato da Danilo Peri, Stefano Scuri e Lorenzo Tanghetti. Al terzo e al quarto posto le staffette della Free-Zone, la prima con Alberto Di Lernia (secondo miglior tempo individuale con 4’05″4), Dario Cassani e Simonpietro Olivieri (autore del miglior tempo individuale con 4’04″5), la seconda con Denis Ritardo, Michele Pezzola e Nicola Zaggia. Al quinto posto l’altra staffetta Lem Italia Lonato con Lionello Zobbio, Andrea Naso e Pierangelo Avigo.

20150715_StaffettaStradaBrescia-risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.