A Malonno da sabato è festa della Corsa in Montagna con i titoli tricolori

20150718_PizTriTutto è pronto a Malonno per un’edizione straordinaria del Memorial Giovanni Bianchi giunto alla sua edizione n.52 con l’organizzazione dell’U.S. Malonno. Non solo una gara, ma ben due giornate di gare con l’assegnazione dei titoli tricolori del Km verticale e delle Lunghe Distanze. Attesi quindi al via i migliori atleti italiani di queste specialità. Si parte sabato 18 luglio 2015 con il Km Verticale denominato PizTri e domenica 19 luglio 2015 si concluderà la due giorni con la Lunga Distanza Fletta Trail. Link con tutte le informazioni.

Il Mountain Running Week-end 2015 è realtà. Sabato 18 e domenica 19 luglio a Malonno (BS) sono in palio i tricolori assoluti di Kilometro Verticale e di Lunghe Distanze di corsa in montagna. Prima giornata fari puntati sul campione d’Italia in carica Tommaso Vaccina (Cambiaso Risso) che solo 10 giorni fa a Zermatt (Svizzera) ha conquistato il titolo iridato di lunghe distanze dove Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana) si è messo al collo al bronzo. Anche lui sarà in gara a Malonno. Sul Kilometro Verticale dovranno entrambi vedersela con l’azzurro Bernard Dematteis (Corrintime) e l’ex iridato eritreo Petro Mamo. Al femminile da seguire Samantha Galassi (Re Castello) nei panni di grande favorita contro la tricolore in carica Antonella Confortola (Forestale) alle prese attualmente col recupero da un piccolo infortunio patito agli europei di Madeira. Un cast che comprenderà anche l’iridata 2013 Alice Gaggi (Runner Team ’99).

Domenica il FilettaTrail, valido per i Tricolore di lunghe distanze, attende sulla linea di partenza gli azzurri campioni d’Europa: Alex Baldaccini (GS Orobie), Xavier Chevrier e Luca Cagnati (Valli BG Leffe), Bernard Dematteis. Quest’ultimo nei panni di detentore del titolo 2014 e titolare del record del percorso (1h27:36). Con loro anche l’altro gemello Dematteis, Martin, opposti ad una concorrenza internazionale di altissimo livello. Non sarà da meno la gara femminile che vede iscritte Francesca Iachemet (Atl. Trento), Ivana Iozzia (Corradini Rubiera), Gloria Giudici (Atl. Rovellasca), Gaggi e Galassi.

(comunicato stampa degli organizzatori)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.