Torneo Podistico “Brescia Est – Valli del Marmo – Alto Naviglio”: annullate come gare FIDAL le prossime tappe

Il Comitato Provinciale FIDAL di Brescia, a seguito della manifestazione che si è “disputata” domenica 28 giugno 2015 a Brescia (Monte Maddalena) denominata “Maddalena History Trail”, si scusa innanzitutto con tutti gli atleti che hanno partecipato alla gara per i problemi che si sono verificati sul percorso e a livello organizzativo che hanno portato all’annullamento dei risultati. Di seguito si specifica quanto segue:

  •  Esiste un regolamento denominato “Nome Organizzazione Manifestazioni” che viene pubblicato ogni anno dalla FIDAL. E’ pubblicato sul sito federale ed è obbligo delle società organizzatrici consultarlo e rispettare, nel limite della tipologia di manifestazione (Internazionale, Nazionale, Regionale e Provinciale), le norme indicate. Al suo interno c’è anche il regolamento delle Corse in Montagna Lunghe Distanze, dove vengono specificate le competenze degli organizzatori, comprese la segnaletica del percorso e le persone addette al controllo, soprattutto ai crocevia. Per una gara di 16 km è evidente che non bastano le poche persone messe a disposizione dall’organizzazione.
  • Per quanto riguarda il compito dei Giudici e del C.P. Fidal Brescia a supporto dell’organizzazione si è provveduto a:
    – seguire tutte le iscrizioni degli atleti, controllando la regolarità del tesseramento, l’inserimento nella lista iscritti e il supporto nella distribuzione dei pettorali e nuovi iscritti in segreteria
    – al controllo della partenza degli atleti con regolare starter
    – installare un tabellone e cronometraggio manuale
    – al controllo degli arrivi degli atleti con tabellone manuale
  • E’ facolta degli organizzatori, in base alle persone messe a disposizione e alla tipologia del percorso, concordare con i Giudici di Gara un controllo intermedio sul percorso. Servizio non richiesto.
  • Il percorso si può omologare, con specifiche tariffe indicate nei regolamenti federali. L’omologazione prevede il sopralluogo da parte di Giudici della Fidal su tutto il percorso verificando la sicurezza, la pulizia, le modalità di segnalazione e la lunghezza. Non è obbligatorio per le manifestazioni non istituzionali, come la Maddalena History Trail. Per questo motivo quanto sopra è solo di competenza dell’organizzazione che deve garantire quanto indicato sul Regolamento Corse in Montagna.
  • La sicurezza dei concorrenti è quindi tutta a carico della società organizzatrice.

Seguito incontro avvenuto presso sede FIDAL C.P. Brescia con l’organizzatore dell’evento, preso atto delle problematiche sorte, tenuto conto della struttura organizzativa si è deciso di non concedere per il 2015 il nulla osta per l’organizzazione in ambito FIDAL delle altre manifestazioni facenti parte del Torneo Podistico “Brescia Est – Valli del Marmo – Alto Naviglio”.

Cordiali saluti.

Fidal C.P. Brescia
Il Presidente
Federico Danesi
Firma-DanesiFederico

021-15-ComunicazioneperTorneoPodistico2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *