Trofeo Nasego: vincono il campione del mondo Kiprop e la trentina Iachemet

Kiprop_Nasego2015
L’arrivo di Kiprop a Casto

Cast di atleti di lusso all’edizione 2015 del Trofeo Nasego, manifestazione Internazionale di Corsa in Montagna che si è disputata a Casto domenica 17 maggio 2015. In gara anche il Campione del Mondo Isaac Kiprop che ha coperto in 1h31’03” gli oltre 20 km del meraviglioso percorso allestito dall’ABCF Comero con l’aiuto dell’Atl. Valle Bergamasche che raggiungeva la vetta massima al Rifugio Nasego.  Dietro di lui il vuoto, con Alex Baldaccini del G.S. Orobie che arrivava con 2’22” di distacco. Dietro di loro l’accoppiata dell’Atl. Valli Bergamasche, Luca Cagnati e il nostro bresciano Alessandro Rambaldini. Al quinto posto Emanuele Manzi della Forestale. Sesto posto invece per Martin Dematteis della Corrintime e ottavo la delusione di giornata sul volto del gemello Bernard. Per il Campionissimo di Corsa in Montagna una giornata no che può capitare anche ad un atleta del suo calibro. In mezzo ai gemelli Francesco Puppi dell’Atl. Valle Brembana. Per gli altri bresciani in gara troviamo il 12° posto di Marco Zanoni della Pellegrinelli e il 15° di Giovanni Paris dell’Atl. Lonato-Lem Italia. In campo femminile c’era curiosità per la prima gara in montagna per la keniana Diana Cheromo, che non è però riuscita a tenere il ritmo di una straordinaria prestazione della trentina Francesca Iachemet dell’Atletica Trento che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1h54’54”, ben 7’03” di vantaggio sulla seconda classificata, Gloria Giudici dell’Atl. Rovellasca. Sul terzo gradino del podio la keniana che ha preceduto la spagnola Monica Pont-Chafer della Free-Zone e la rumena Ana Nanu del GS Gabbi. Per la bresciana di Castegnato, Serena Angela della Free-Zone, arriva il sesto posto finale.

20150517_TrofeoNasego-risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.