Indoor Masters: trionfo Virtus tricolore maschile e femminile. 28 titoli italiani per i bresciani.

VirtusCastenedolo
L’Atl. Virtus Castenedolo in festa per il doppio tricolore Indoor Masters

E’ ora di fare il bilancio della bella trasferta ad Ancona per i Campionati Italiani Master Indoor, valido anche per i CDS, che si sono svolti lo scorso week-end. Bene siamo partiti in 55 atleti di 8 società iscritti a 115 gare e questo grande impegno ha portato i suoi frutti. Importanti frutti: Ben 28 titoli italiani (ben 3 per il mezzofondista Virtus Vittorio Bonetti), 13 medaglie d’argento e 28 di bronzo. Ma le due ciliegine sulla torta le hanno messe le Atlete e gli Atleti della Virtus Castenedolo vincendo il Campionato di Società indoor Maschile per il 4° anno e femminile per la prima volta.

Mai successo in nessuna categoria una accoppiata vincente cosi. Ci aspetta una stagione estiva entusiasmante con i tanti impegni provinciali, regionali, nazionali ed internazionali. Il prossimo anno Ancona ospiterà ancora i Campionati Italiani Indoor e riorganizzerà per la seconda volta i Campionati Europei. Prepariamoci c’è tempo. L’Atletica Bresciana ci sarà!
Di seguito i bresciani Campioni Italiani Masters 2015 Indoor:
UOMINI
SM40 – lungo e triplo: Gabriel Gui (Atl. Virtus Castenedolo) 6,88 e 13,50;
SM45 – 60: Walter Comper (Atl. Virtus Castenedolo) 7.29; alto: Daniele Pagani (Atl. Virtus Castenedolo) 1,78;
SM50 – alto: Francesco Baiguera (Atl. Virtus Castenedolo) 1,63; 4×200: Atl. Virtus Castenedolo (Angelo Bonzi, Ettore Ruggeri, Claudio Fausti, Walter Comper) 1:41.88
SM55 – 800, 1500 e 3000: Alfredo Bonetti (Atl. Virtus Castenedolo) 2:17.20, 4:39.12 e 9:54.89; marcia 3000: Andrea Naso (Atl. Lonato-Lem Italia) 14:21.41;
SM60 – triplo: Crescenzio Marchetti (Atl. Virtus Castenedolo) 11,38; peso e martello m.c.: Antonio Maino (Atl. Virtus Castenedolo) 13,09 e 15,33;
SM65 – peso: Luciano Occhialini (Atl. Virtus Castenedolo) 11,96;

DONNE
SF35 – 800: Claudia Bartoli (Atl. Lonato-Lem Italia) 2:24.22;
SF40 – peso e disco: Monica Alghisi (Atl. Virtus Castenedolo) 9,59 e 31,95;
SF45 – 60hs e triplo: Chiara Ansaldi (Atl. Virtus Castenedolo) 10.22 e 10,51; alto: Monica Buizza (Atl. Virtus Castenedolo) 1,50;
SF50 – 60: Marinella Signori (Atl. Virtus Castenedolo) 8.58; lungo: Paola Pasini (Atl. Virtus Castenedolo) 4,54; martello m.c.: Paola Rosati (Atl. Virtus Castenedolo) 13,11; 4×200: Atl. Virtus Castenedolo (Mariuccia Quilleri, Perlina Fusi, Barbara Ferroni, Marinella Signori) 2:02.69
SF55 – 1500 e 3000: Maria Lorenzoni (Atl. 85 Faenza) 5:45.40 e 11:59.88;
SF60 – 60: Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo) 9.54;
SF70 – 800 e 1500: Rosa Barberini (Atl. Lonato-Lem Italia) 3:56.23 e 7:42.59;

seguite tutto il resoconto al link facebook Fidal Masters Brescia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.