Colombi Tricolore a Messina, ma la testa è a Doha

Nicole Colombi

A San Giorgio di Gioiosa Marea, Nicole Colombi vince il primo Titolo Italiano Assoluto nella 50km di marcia in una splendida cornice che l’ha vista segnare il Record Italiano nella specialità, risalente a Natalia Bruniko, nel lontano 2002, quando Nicole frequentava le scuole elementari. Tesserata per l’Atletica Brescia 1950, che in questo fine settimana sarà impegnata ad Ancona con i tricolori di categoria, la giovane bergamasca abita a Scanzorosciate e si allena con Renato Cortinovis, il suo allenatore storico. Il nuovo Primato Italiano ammonta a 4h27:38 scavalcando il precedente di due minuti abbondanti
Sinceramente non mi aspettavo un tempo simile alla prima uscita, ma sapevo di poterlo fare; vedevo che gli allenamenti andavano bene e facendo i lunghi di 40km, i tempi erano quelli, perciò mentalmente sapevo di poter fare qualcosa di simile, ma non subito, in quanto ero partita con l’idea soltanto di finire la gara”. Commenta così Nicole la sua gara da primato in quel di Messina. Probabilmente a differenza dello scorso anno non la vedremo partire ad Ancona, per gli Assoluti nella 3km di Marcia, gara che forse per lei potrebbe anche essere un po’ corta a questo punto. Continua la lettura di Colombi Tricolore a Messina, ma la testa è a Doha

Piccole ma Grandi, Melon, Arduini e Carraro sul tetto di Ancona; non perdona l’Atletica Brescia 1950 con la Staffetta

Il podio con Melon e Pavese

Tanti gli atleti dai 18 ai 22 anni che si sono trasferiti ad Ancona per il weekend del 2/3 Febbraio in occasione dei consueti Campionati Italiani Junior e Promesse Indoor 2019. Moltissime le prestazioni di livello per i bresciani e non. Inaugura gli italiani con la nuova maglia bianco blu, Elena Carraro Junior nei 60 ostacoli con il titolo italiano, il primo della sua giovane carriera, alla prima annata di categoria. Titolo e Record Personale per lei in 8.61 avvicinando il Primato Provinciale (8.56 Silvia Taini). Dosa bene le energie durante tutti i turni passando da 8.71 in batteria e semifinale, chiudendo la volata con il nuovo Pb, dopo una parte di gara che l’ha vista in “difficoltà”. Ora lotterà per difendere i colori azzurri dell’Italia nell’incontro Internazionale Under20. Sempre con le barriere, terzo posto Under23 per Linda Guizzetti (Cus Pro Patria Milano), la quale nella bellissima gara di domenica pomeriggio, riesce a fare una delle sue grandi partenze a cui ci sta abituando, tagliando il traguardo con il crono di 8.49 a pochissimo dal Pb, dopo aver corso in batteria 8.65. Continua la lettura di Piccole ma Grandi, Melon, Arduini e Carraro sul tetto di Ancona; non perdona l’Atletica Brescia 1950 con la Staffetta

Gosio – Seramondi, Binomio d’Oro ai Regionali; Cottali e Younis vincono l’argento

Alessia Seramondi

Campionati Regionali Allievi di assoluto spessore per quattro delle nostre leve che sono state capaci di salire sul podio con tre personali. Mvp della giornata è sicuramente il giovane camuno dell’Atletica Vallecamonica, Paolo Gosio che in finale sui 60 ostacoli riesce a migliorarsi e scende per la prima volta sotto gli otto secondi, sfoderando un “eccessivo” 7.93, che lo proietta al quinto posto nella graduatoria italiana Under18 All Time (e terzo nel 2019). In batteria era comunque sceso a 8.12, vedendosi il rivale Maffezzoni migliorarsi a 7.83, ma che in finale pareggia lo stesso tempo del camuno, perdendo solo per l’apprezzamento dei millesimi. Primo tra i 2003, Paolo segna come obiettivo il podio e un ulteriore abbassamento cronometrico ad Ancona tra due settimane, durante i Campionati Italiani Allievi, e le qualità per mettere in pratica tutto ciò non gli mancano.
Oro anche a Alessia Seramondi, che inizia la stagione vestendo la nuova maglia dell’Atletica Brescia con la medaglia più importante a questi Campionati di Saronno nel lungo al primo salto con un ottimo 5.67. Continua la lettura di Gosio – Seramondi, Binomio d’Oro ai Regionali; Cottali e Younis vincono l’argento

Personalmente Bronzo Stephen Asamoah

E’ sempre lui a metterci l’acuto nelle prove multiple. Con la maglia della Virtus Castenedolo Stephen Asamoah, classe 1993, trova il secondo podio consecutivo agli Assoluti, dopo quello di Pescara lo scorso settembre. Questa volta arriva un ulteriore miglioramento dopo il Pb ottenuto due settimane sulla stessa pista. Il copione recita Asamoah al terzo posto dopo le iscrizioni, dietro a Zanatta e al “solito” Cairoli.  Con Zanatta assente, Stephen non si fa scappare la grande occasione e mette subito in seria difficoltà l’azzurro della Lecco Colombo dopo la prima giornata, ma tallonato allo stesso tempo da un altro atleta della Lecco Colombo, Andrea Petazzi. Continua la lettura di Personalmente Bronzo Stephen Asamoah

Primi titoli provinciali Indoor Re/Ri assegnati a Castenedolo

Podio lungo Ragazze

Primi titoli provinciali assegnati a Castenedolo per le categorie Ragazzi e Ragazzi nella mattinata Indoor del 13 gennaio 2019. Nella gara dei 60 mt Ragazze successo per Arianna Toselli della S.S. Robur Barbarano con il tempo di 8”74 davanti a Anna Almici della Motus Atl. Castegnato che ha chiuso con soli due centesimi di differenza. Alle loro spalle due atlete bergamasche dell’’Estrada, Giulia Maria Barbati (9”00) e Rachele Usini (9”04). Sul terzo gradino del podio provinciale Giulia Festa del Chiari con 8”84 nella finale B. Nella gara Ragazzi titolo provinciale a Dawit Maffazioli della Motus con 8”54. 4 centesimi in più per Davide Tameni del Nave e Simone Festa del Chiari. Continua la lettura di Primi titoli provinciali Indoor Re/Ri assegnati a Castenedolo

Cellatica incorona Sonzogni e Collinge; splendido Enrico Vecchi negli Juniores

Enrico Vecchi

Domenica scorsa, 20 gennaio 2019, sui prati di Villa Breda a Cellatica si è svolta la prima prova del CdS di Corsa Campestre Regionale. Ottima l’organizzazione dell’Atl. Cellatica e dell’Atl. Rodengo Saiano Mico, che hanno unito le forze per offrire una straordinaria giornata di Atletica. La gara più attesa, l’ultima in programma, era quella dei 10 km uomini dove si è confermato al vertice (come lo scorso anno a Martinengo) il bergamasco Pietro Sonzogni dell’Atl. Valle Brembana, il figlio di Nives Carobbio protagonista nella gara Master con il 4° posto. Secondo posto staccato di 15” l’ex compagno di squadra Hicham Kabir, atleta che ha gareggiato con la nuova maglia del San Rocchino e che ha vinto il titolo provinciale Assoluto. Sull’ultimo gradino del podio Riccardo Mugnosso della DK Runners Milano. Ai piedi del podio l’atleta di casa Abdellatif Batel. Continua la lettura di Cellatica incorona Sonzogni e Collinge; splendido Enrico Vecchi negli Juniores

E’ Titolo Regionale Assoluto per Piubeni; Ori di categoria a Melon, Rodiani e Shahaj

Podio dei 200 mt

E’ sempre lui il Campione Regionale Assoluto Lombardo nella velocità. Anche in questa edizione di Padova sui 200 indoor, non si fa scappare la grande occasione Alessandro Piubeni dell’Interflumina è Più Pomì, classe 1994, che dopo il titolo dello scorso anno a Saronno sui 60, al primo giro di pista al coperto si regala il terzo titolo di carriera, il secondo indoor. Il tempo recita un ottimo 22.04 con cui lascia dietro di sè ben 188 atleti. Prestazione decisamente positiva per David Zobbio che alla seconda uscita stagione, la prima sui 200 chiude proprio al secondo posto con un grandissimo 22.31. L’atleta da poco tesserato per la società sportiva San Rocchino, abbassa ulteriormente il tempo ottenuto la scorsa stagione sulla stessa pista, migliorando di fatto quello che è il suo personale a Padova. Continua la lettura di E’ Titolo Regionale Assoluto per Piubeni; Ori di categoria a Melon, Rodiani e Shahaj

Asamoah, l’Asso delle Multiple; ottimi miglioramenti per Guizzetti e Taini

Linda Guizzetti

Dopo un primo weekend in scioltezza, entra nel vivo fin da subito la stagione al coperto 2019, con tantissimi acuti, tra le categorie assolute. L’uomo di punta del fine settimana è proprio il gioiello della Virtus Castenedolo, Stephen Asamoah nell’Eptathlon a Padova, con il nuovo personale ritoccato di addirittura 713 punti (circa una gara conclusa, anche discretamente). Questa volta ottiene 5123 punti mettendosi alle spalla del giovane appena passato Senior, Zanatta della Silca Ultralite. Stephen non sbaglia nulla nel lotto delle sette gare portandosi subito in vantaggio con il duo 60 metri – Salto in lungo dove ottiene, 7.23 e 6.86. Poi arrivano una serie di personali, nel peso con 12.72, negli ostacoli con 9.07 e nell’asta 4.00 per quanto riguarda l’indoor (all’aperto ha 4.20). Per chiudere 1.98 nell’alto e 2:50.76 sui 1000. Continua la lettura di Asamoah, l’Asso delle Multiple; ottimi miglioramenti per Guizzetti e Taini

Al via la stagione 2019: molto bene Favalli e Ducoli

Iniziano subito forte le atlete ex Free Zone, Sophia Favalli e la compagna Elisa Ducoli ad Ancona durante un 1000 interregionale sulla pista che le vedrà protagoniste tra qualche settimana nei Campionati Italiani. Ora vestono la maglia giallo verde della Quercia Trentingrana e sono appena entrate nella categoria Junior. Entrambe del 2001, le  mezzofondiste ottengono rispettivamente 2:53.83 e 2:55.74. Al terzo posto troviamo Vanessa Campana dell’Atletica Brescia sempre Junior ma un anno più grande con 2:57.57.
Al di fuori dei confini bresciani da segnalare un grande 6.69 di Luca Lai della Cento Torri Pavia sui 60 piani, che sfiora di pochi centesimi il minimo per gli Europei al coperto.  Continua la lettura di Al via la stagione 2019: molto bene Favalli e Ducoli

La storia dell’Atletica Bresciana alla festa dell’Atl. Brescia 1950 con Sara Simeoni

Emozioni forti per festeggiare in modo speciale la fine di questo eccezionale anno sportivo dell’Atletica Brescia 1950-ISPA Group. Ricordare insieme alla protagonista il record del mondo di Sara SImeoni realizzato proprio a Brescia nel 1978 ha fatto rivivere e consentito di condividere con i giovani e le giovani presenti un capitolo fondamentale della Storia, con la S maiuscola, dell’atletica leggera italiana e mondiale. Il video del salto con lo storico commento del prof. Alessandro Calvesi, fondatore della Società, ha permesso di celebrare anche la longevità di una Società che è in pista da ben 68 anni, come ha tenuto a precisare il Presidente Aldo Bonfadini. Continua la lettura di La storia dell’Atletica Bresciana alla festa dell’Atl. Brescia 1950 con Sara Simeoni

Paolo Gosio dicembre da record nei 60 hs

Paolo Gosio con la maglio della Lombardia

Anche a dicembre fa sognare il Campione Italiano Cadetti dei 100 hs, Paolo Gosio. Per l’atleta dell’Atl. Vallecamonica stabilita a nuova MPI nei 60 hs (84 cm) Cadetti con il tempo di 8″12 nella Indoor di Bergamo del 10 dicembre 2018. Un netto miglioramento di ben 6 decimi rispetto al tempo fatto registrare a Saronno (8″72). Un ottimo auspicio per il 2019.

I risultati dei bresciani a Tilburg

Oggi a Tilburg si sono disputati i Campionati Europei di Corsa Campestre. L’Italia torna a casa con l’oro al collo della figlia d’arte Nadia Battocletti nella gara Under 20 e con il bronzo con la squadra Senior. Ma l’attesa era per i bresciani in maglia azzurra. Nella gara Under 20 maschile vinta dal favoritissimo norvegese Jakob Ingebrigtsen ha raccolto un ottimo 34° posto Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), capace di battere anche gli azzurri Arese e Alfieri giunti 39° e 41°. Primo degli azzurri con il 30° posto Pasquale Selvarolo. Per l’altro bresciano in gara 77° posto di Nesim Amsellek (Atl. Chiari 1964 Lib.). Nelle Under 23 ottimo 23° posto per Federica Zanne (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) nella gara vinta da un’altra norvegese Anna Emilie Moller. Prima delle azzurre con il 19° posto Rebecca Lonedo. Brava anche la compagna di squadra Mara Ghidini che ha colto il 36° posto.

Atletica Brescia sugli scudi del Titolo di Marcia; Free-Zone vince CdS Corsa donne

Reggio Emilia si tinge tricolore per i Campionati Italiani di Marcia dai 10km per gli Under18 e la 50km per le categorie più adulte, cioè Promesse e Senior. Grande prova dell’Atletica Brescia nei Cds Assoluti, dove riesce a vincere l’oro a squadre con le sue due punte di diamante di questa competizione. La società bresciana ottiene la bellezza di 73 punti superando di 33 lunghezze l’Atletica Bergamo Oriocenter. Ottima prestazione dell’Atletica Lonato nella categoria Master Uomini e Donne, dove si classifica rispettivamente con entrambe le squadre al terzo posto nella classifica generale arrendendosi soltanto a squadre con più atleti partecipanti. I punti ottenuti sono 53 per gli uomini e 30 per le donne.  Continua la lettura di Atletica Brescia sugli scudi del Titolo di Marcia; Free-Zone vince CdS Corsa donne

Atletica Paratico squadra campione d’Italia nella mezza maratona Master, titoli individuali per Batel e Torresani

Si sono svolti domenica 7 Ottobre a Trento i Campionati italiani master di mezza maratona. L’Atletica Paratico ha dominato le classifiche a squadre, vincendo con 1289 punti in quella maschile e 1065 nella femminile. Oltre al titolo individuale di Torresani Franco, primo nella categoria SM55 con il tempo di 1:16:25, la società podistica ha potuto contare sulle ottime prestazioni di tutti i suoi 71 atleti, 46 uomini e 25 donne.