Bagolino Alin Run: trionfano Rambaldini e Nanu

9^ Bagolino Alpin Run, il campione del mondo Rambaldini corre e vince a Bagolino. Tra le donne dominio della Nanu. Il 29 luglio si è svolta la nona edizione della Bagolino Alpin Run. 300 atleti si sono sfidati sul percorso di 16 km con dislivello positivo di 1200m con partenza e arrivo al Parco Pineta. La gara valeva come ultima prova del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e assegnava il titolo di campione regionale di corsa in montagna.
Il campione del mondo di corsa in montagna su lunghe distanze, Rambaldini Alessandro, Atl. Valli Bergamasche, ha vinto senza indugi la gara giungendo al traguardo in 1:21:22. Alle sue spalle due atleti del G.P. Pellegrinelli: Zanoni Marco e Danesi Davide, rispettivamente in1:25:02 e 1:25:44. La vittoria al femminile è andata a Nanu Ana, G.S.Gabbi, in 1:49:41. Bonora Lara, Atl. Di Lumezzane C.S.P., è giunta seconda con il tempo di 1:55:07, conquistando anche il titolo di campionessa regionale SF45. Distaccata di 23 secondi è arrivata Vagni Monica, Atl.Paratico, anche lei prima per la categoria SF40.
Tra gli uomini hanno conquistato il titolo di campione regionale di corsa in montagna: Ruggeri Cristofer, Soc. Canottieri Garda, SM35; Glasa Andrej, Atl.Paratico, SM40; Melzani Dino, SSD Bagolino, SM45; Migliorati Mauro, Sport Fitness & CO SRL, SM50; Bottarelli Giorgio, Atl. Di Lumezzane C.S.P., SM55; Zontini Giambattista, S.A. Valchiese, SM60; Baroni Antonio, Atl. Paratico, SM65; Faraguna Luciano, Atl.Paratico, SM70; Bodei Ennio, U.S. Serle, SM75. Tra le donne le campionesse di categoria sono state: Gennari Maura, Sport Fitness & CO SRL, SF35; Vagni Monica, Atl.Paratico, SF40; Bonora Lara, Atl. Di Lumezzane C.S.P., SF45; Porta Alessia, G.S. Montegargnano, SF50; Torri Salve, Atl.Paratico, SF55; Mincia Amalia, G.S. Montegargnano, SF60; Perger Rosa,Atl.Paratico, SF65; Bottarelli Valentina, Atl. Di Lumezzane C.S.P., SF70. La manifestazione prevedeva anche una camminata non competitiva a passo libero di 9 km e la Mini Alpin Run, corsa riservata ai bambini e ai ragazzi tra i 6 e i 16 anni attorno al Parco Pineta.

di Emanuela Pagan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *