Cds Allievi, sesto posto per Brescia e Brixia; vincono Bonora, Zobbio, Campana, Vecchi e Carraro

Passata la prima fase dei Cds assoluti, il weekend del 13 e 14 maggio ha visto scendere in cattedra gli Allievi a Mariano Comense, nella prima prova regionale (la seconda sarà a settembre). L’Atletica Brescia come nelle assolute domina la scena provinciale e regionale affermandosi la miglior squadra femminile della provincia, raccogliendo un sesto posto con 12239 nei 18 punteggi utili ai fini della classifica provvisoria. Anche la Brixia come la settimana scorsa schiera due formazioni ottenendo un dodicesimo posto con le donne (11104 punti) e un sesto con gli uomini (11462 punti). La copertina continua ad essere tutta per Alessandra Bonora, l’asso della Rodengo continua ad correre a livelli altissimi (anche per il settore assoluto) ottenendo la miglior prestazione bresciana del weekend con un probante 55.73 nella sua specialità, i 400 piani. Il tempo rappresenta l’ennesimo record provinciale aggiornato per lei, Chapeaux. Oltre a lei troviamo l’azzurro della Brixia, David Zobbio nei 100, 200 e 4×100. Con un leggero vento contro (-1.4) corre la distanza regina in 11.13 e con i compagni di squadra Meli, Soltan e Bertolani chiudono la staffetta in 43.84. Nella sua gara trova un 22.20 tra le polemiche sul cronometraggio, ma riesce lo stesso a portare a casa due bronzi e l’oro sui 200. Non conosce la fatica Vanessa Campana dell’Atletica Brescia, che nell’arco delle due giornate si mette al collo due ori nei 1500 e nei 3000. Nella prima specialità ottiene 4:49.13 e sulla doppia distanza, vince con distacco in 10:19.27 alla prima uscita in carriera. Bellissimo oro quello di Enrico Vecchi del Rodengo Saiano nei 2000 siepi, con 6:16.46, tempo con cui abbassa il limite personale di ben 14 secondi e si regala il quarto posto in Italia e primo in regione. Continua macinare personali e decimi Elena Carraro (Brixia) nei 100 ostacoli, superando la più “esperta” Paccagnella, e facendo segnare 14.44, inserendosi così all’ottavo posto delle graduatorie nazionali di categoria. Trova l’argento sugli ostacoli anche il compagno Bara Ousseni con il primato. Curiosamente è la terza volta che corre il personale a Mariano Comense, nelle 10 gare che ha effettuato nella giovane carriera con le barriere a 91cm. Argento e personale anche per Samuel Shahaj del Chiari nel suo salto in alto, che al primo tentativo scavalca l’asticella posta a 1.89, sbagliando di poco la misura successiva di 1.91. Samuel trova anche un buon quarto posto nell’asta con 3.80. Alla prima gara in esterna Andrea dall’Olio, sempre Chiari sorprende tutti con il personale limato di 10cm dalle indoor saltando 4.30 nel salto con l’asta agguantando l’argento. Continua il periodo positivo per Andrea Nappi che come i suoi compagni colleziona l’argento nella 5km di marcia con 25:01. Molto vicine al bronzo sono le velociste del Brescia, nella 4×100, Kaba, Corradini, Mangiapane e Tomasoni, che ottengono il tempo di 49.70. Sfiora il podio il pesista Piergiorgio Mascadri della Brixia che in apertura e chiusura lancia il peso alla stessa distanza di 13.30, rimanendo a 4cm dal terzo. Il compagno Ion Soltan torna su misure più consone al suo livello, lui che è il campione italiano cadetto nel lungo; nel vento della pista comense salta 6.53 (+2.8). Sempre in casa Brixia, Andrea Bertolani, stampa il personale nei 100, con 11.20 rimanendo ai piedi del podio. Laura Festa dell’Atletica Brescia nel salto con l’asta accarezza il terzo posto con 3.10 Di seguito i 10 migliori punteggi:

Alessandra Bonora 400 metri – 55.73 925 Punti Elena Carraro 100 Ostacoli – 14.44 860 Punti David Zobbio 200 Metri – 22.20 832 Punti Vanessa Campana 3000 Metri – 10:18.27 823 Punti Bara Ousseni 110 Ostacoli – 14.87 804 Punti Andrea Dall’Olio Salto con l’Asta – 4.30 797 Punti David Zobbio 100 Metri – 11.13 789 Punti Vanessa Campana 1500 Metri – 4:49.13 785 Punti Ion Soltan Salto in Lungo – 6.53 784 Punti Andrea Bertolani 100 Metri – 11.20 771 Punti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *