Archivi categoria: Uncategorized

Regionali assoluti: doppietta a Rovetta, bissano Melon e Piubeni; Zobbio vince in solitaria a Padova

Tra Bergamo, Saronno, Alzano Lombardo e Padova si sono consumati i Campionati Regionali Assoluti, ultima chance possibile per l’imminente massima rassegna nazionale, che vedrà i migliori atleti della penisola lottare come ultima (o penultima) fatica della stagione al coperto. Al Palaindoor di Via della Montagnola andranno in scena per la cinquantesima edizione i Campionati Italiani Assoluti Indoor. Dei numerosi atleti che andranno a parteciparvi possiamo contare una ventina di bresciani e non.

Addio ad Arrigo Fratus, scoprì talenti come Rachik e Chatbi

Se ne andato ieri all’età di 81 anni Arrigo Fratus, storico dirigente e allenatore dell’Ass. Pol. Capriolese. Da molti anni era fermo a letto per un grave ictus. Fondatore dell’Ass. Pol. Capriolese di cui è stato per lunghi anni il Presidente, nella sua lunga carriera sportiva ha scoperto e allenato due talenti quali Rachik Yassine (l’ultimo medagliato alla Maratona Europea del 2018) e Jamel Chatbi. Grande appassionato di atletica leggera seguiva in trasferta tutti i Campionati Mondiali ed Europei e le Olimpiadi. Alla famiglia le condoglianze di tutta l’Atletica Bresciana.

Personalmente Bronzo Stephen Asamoah

E’ sempre lui a metterci l’acuto nelle prove multiple. Con la maglia della Virtus Castenedolo Stephen Asamoah, classe 1993, trova il secondo podio consecutivo agli Assoluti, dopo quello di Pescara lo scorso settembre. Questa volta arriva un ulteriore miglioramento dopo il Pb ottenuto due settimane sulla stessa pista. Il copione recita Asamoah al terzo posto dopo le iscrizioni, dietro a Zanatta e al “solito” Cairoli.  Con Zanatta assente, Stephen non si fa scappare la grande occasione e mette subito in seria difficoltà l’azzurro della Lecco Colombo dopo la prima giornata, ma tallonato allo stesso tempo da un altro atleta della Lecco Colombo, Andrea Petazzi. Continua la lettura di Personalmente Bronzo Stephen Asamoah

Asamoah, l’Asso delle Multiple; ottimi miglioramenti per Guizzetti e Taini

Linda Guizzetti

Dopo un primo weekend in scioltezza, entra nel vivo fin da subito la stagione al coperto 2019, con tantissimi acuti, tra le categorie assolute. L’uomo di punta del fine settimana è proprio il gioiello della Virtus Castenedolo, Stephen Asamoah nell’Eptathlon a Padova, con il nuovo personale ritoccato di addirittura 713 punti (circa una gara conclusa, anche discretamente). Questa volta ottiene 5123 punti mettendosi alle spalla del giovane appena passato Senior, Zanatta della Silca Ultralite. Stephen non sbaglia nulla nel lotto delle sette gare portandosi subito in vantaggio con il duo 60 metri – Salto in lungo dove ottiene, 7.23 e 6.86. Poi arrivano una serie di personali, nel peso con 12.72, negli ostacoli con 9.07 e nell’asta 4.00 per quanto riguarda l’indoor (all’aperto ha 4.20). Per chiudere 1.98 nell’alto e 2:50.76 sui 1000. Continua la lettura di Asamoah, l’Asso delle Multiple; ottimi miglioramenti per Guizzetti e Taini

Paolo Gosio dicembre da record nei 60 hs

Paolo Gosio con la maglio della Lombardia

Anche a dicembre fa sognare il Campione Italiano Cadetti dei 100 hs, Paolo Gosio. Per l’atleta dell’Atl. Vallecamonica stabilita a nuova MPI nei 60 hs (84 cm) Cadetti con il tempo di 8″12 nella Indoor di Bergamo del 10 dicembre 2018. Un netto miglioramento di ben 6 decimi rispetto al tempo fatto registrare a Saronno (8″72). Un ottimo auspicio per il 2019.

I risultati dei bresciani a Tilburg

Oggi a Tilburg si sono disputati i Campionati Europei di Corsa Campestre. L’Italia torna a casa con l’oro al collo della figlia d’arte Nadia Battocletti nella gara Under 20 e con il bronzo con la squadra Senior. Ma l’attesa era per i bresciani in maglia azzurra. Nella gara Under 20 maschile vinta dal favoritissimo norvegese Jakob Ingebrigtsen ha raccolto un ottimo 34° posto Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), capace di battere anche gli azzurri Arese e Alfieri giunti 39° e 41°. Primo degli azzurri con il 30° posto Pasquale Selvarolo. Per l’altro bresciano in gara 77° posto di Nesim Amsellek (Atl. Chiari 1964 Lib.). Nelle Under 23 ottimo 23° posto per Federica Zanne (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) nella gara vinta da un’altra norvegese Anna Emilie Moller. Prima delle azzurre con il 19° posto Rebecca Lonedo. Brava anche la compagna di squadra Mara Ghidini che ha colto il 36° posto.

Addio a Luigi Porrini, ex presidente dell’Atl. Bedizzole

Ieri sera, sabato 29 settembre 2018, si è spento un amico della nostra atletica bresciana, Luigi Porrini, all’eta di 74 anni, compleanno che doveva festeggiare domenica prossima. Per lunghi anni è stato il presidente dell’Atl. Bedizzole. Era l’anima organizzatrice della 5 Castelli Half Marathon, che proprio quest’anno cambia forma in un trail. Alla moglie e ai figli il cordoglio di tutta l’atletica bresciana. Il nostro caro Luigi riposa alla Casa del Commiato di Bedizzole in Via Gavardina 6. I funerali saranno celebrati martedì 02.10.2018 alle ore 09.30 nella Parrocchia di S. Stefano in Bedizzole.

Addio a Gian Pietro Massardi, Campione Italiano 110 hs nel 1955 e 1956

E’ giunta notizia della scomparsa all’età di 83 anni do Gian Pietro Massardi, atleta bresciano specialista nei 110 hs negli anni 50. Per lui due titoli italiani conseguiti nel 1955 e nel 1956. Chiuse la carriera con un personale di 14″9. Gareggiava per l’Atl. Brescia 1950 ed era allenato dall’indimenticabile Alessandro Calvesi. Viveva a Monza dove insegnava educazione fisica. Alla famiglia il cordoglio dell’Atletica Bresciana.

Run to Majano, appuntamento il 2 settembre a Roè Volciano

In vista della rappresentativa che l’8 settembre 2018 parteciperà all’edizione 2018 del Trofeo Internazionale di Majano, è stato confermata la data del 2 settembre 2018 per la manifestazione di avvicinamento al Trofeo. Si svolgerà come nel 2017 a Roè Volciano. E’ stata diramata una lista dei pre-convocati in base ai risultati del 2018 ma sarà la gara di Roè a definire i convocati ufficiali, uno per ogni gara + le staffette.
007-18-ConvocazioniMajano

I magnifici cinque di Berlino; peccato per la Colombi

E’ tempo di manifestazioni internazionali per i nostri atleti, che saranno chiamati in causa a gareggiare contro i compagni del vecchio continente nella 24° edizione degli Europei di Atletica Leggera che si disputeranno a Berlino, nello stadio del fantastico uno, due di Usain Bolt sui 100 e 200. L’Italia a questo giro invade la capitale tedesca con 91 atleti (51 maschi e 40 donne), dietro soltanto come numero a Germania (140), Regno Unito (111), e Spagna (99). Tra le fila degli atleti azzurri i bresciani sono una minima parte, ma comunque presente, con un drappello di cinque atleti.

Continua la lettura di I magnifici cinque di Berlino; peccato per la Colombi

“Da giù a su per Pontoglio” a Lollo e Bazzoli

Venerdì 27 Luglio si è svolto il 26° Trofeo Atletica Pontoglio, manifestazione serale comprendente la terza edizione di “Da giù a su per Pontoglio”, gara di 7450m sviluppata in circuito per le vie del paese. La competizione era valida come seconda prova del circuito Diamond Cup. I primi passi di corsa della serata sono stati quelli dei bambini che si sono sfidati sulla distanza di 400m. Verso le 20:30 è stato dato il via per gli adulti. Continua la lettura di “Da giù a su per Pontoglio” a Lollo e Bazzoli

A Modena la Star è Alessandro Piubeni, prestazioni da protagoniste per Favalli, Niotta e Taini

Tanti sono gli atleti che si sono riversati sulla pista rossa di Modena, nel celeberrimo Trofeo Liberazione arrivato alla quarantesima edizione. Meeting ormai sentito in giro per il nord d’Italia. Tantissimi bresciani hanno approfittato del bel tempo per iniziare alla grande una stagione che appare così corta per lottare per un posto agli italiani Junior e Promesse quest’anno dal 2 al 4 giugno e così lunga per aspirare a quello degli Assoluti (7, 8 e 9 settembre).  L’artista dell’anniversario della Liberazione, è Alessandro Piubeni dell’Interflumina, che nei 100 metri alla prima uscita stagionale, contro il compagno di allenamento Fausto Desalu gli rimane in scia, trovando il tempo jet di 10.50, nuovo Record Personale e terzo miglior velocista bresciano di sempre, dietro soltanto a Marcel Jacobs e Roberto Rigali. Continua la lettura di A Modena la Star è Alessandro Piubeni, prestazioni da protagoniste per Favalli, Niotta e Taini