Tutti gli articoli di danesi.federico

B.EST CROSS COUNTRY….CHE SPETTACOLO

Il parco della Villa Mazzucchelli, a Ciliverghe di Mazzano, ha ospitato l’ottava edizione del B.Est Cross Country, corsa campestre organizzata da Atletica G.S. Rezzato, dedicata alle categorie giovanili.
Quattrocentosei atleti hanno dato vita ad una bellissima mattina di sport nonostante il meteo abbia tentato di rovinare la gara con la pioggia, caduta ad intermittenza.
Il programma gare ha avuto inizio con le gare non competitive dedicate alle categorie Esordienti F6 e F8. Per avere la prima classifica ufficiale si é dovuto attendere la gara delle Esordienti F10. Gara vinta da una figlia d’arte. Infatti la prima a tagliare il traguardo é stata Serena Rinaldi (Atl. Vallecamonica), figlia di Gimmy ,azzurro di corsa in montagna ed attuale primo cittadino di Marone. Molto bella la prova di Serena, che ha preceduto di quattro secondi Manal Benati e di cinque secondi Chiara Zambelli, entrambe in casacca A.V. Sporting Team.
In campo maschile, tra gli M10, vittoria di Christian Di Maio ( Corrintime), che ha sopravanzato di poco Ephram Buffoli ( Free Zone) e Matteo Capriotti (Atl. Rebo Gussago).
Molti risultati delle gare odierne, hanno confermato i risultati avuti a Pompiano, due settimane fa.
Tra questi, la vittoria di Giorgia Canziani ( Free Zone ), vincitrice su Sonia Mura (Atl. Carpenedolo ), Di soli due secondi. Sul terzo gradino del podio, Nicole Murtas ( Corrintime).
Anche tra i Ragazzi il vincitore é lo stesso di Pompiano, Massimiliano Corsini (F.O. Running Team), che ci ha abituato a gare di testa, che lasciano poco spazio agli avversari. Al secondo posto, ottima prova di Samuele Ghitti (Atl. Rezzato), che ha preceduto sul traguardo Camillo Filippi ( Corrintime).
Vittoria per una atleta di casa tra le cadette. Infatti, a trionfare é Anna Castellani (Atl. Rezzato). La forte cadetta Rezzato se, ha fatto il vuoto insieme ad Hajar Assamidi ( Atl. Brescia 1950 Ispa Group). Sul traguardo, Anna ha avuto la meglio sulla compagna di fuga. Terza, a quindici secondi dal duo di testa, é arrivata Danila Milani ( Atl. Vallecamonica).
Con la gara dei Cadetti, si é completato il trionfo per la famiglia Rinaldi.
Infatti, il primo a tagliare il traguardo é stato Fabio Rinaldi ( Atl. Vallecamonica). Per l’atleta di patron Agostini, gara in solitaria e trionfo davanti a Samuele Biscaccianti ( A.V. Sporting Team ) ed a Leonardo Simoncelli ( San Rocchino).
Ancora Atl. Vallecamonica sul gradino più alto del podio tra le Allieve, grazie a Paola Poli, che ha letteralmente dominato la sua gara facendo il vuoto dietro a sé.
Al secondo posto si è piazzata Paola Ferretti ( Atl. Rodengo Saiano Mico), terza Omaima Assamidi ( Atl. Brescia 1950 Ispa Group).
A chiudere il programma gare di giornata, gli Allievi, tra i quali ha vinto staccando tutti gli avversari Edon Ponik ( Free Zone ). Al secondo posto Gianluca Spada ( Atl. Rodengo Saiano Mico), mentre al terzo posto troviamo Marco Camorani ( Atl. Vallecamonica).
Al termine delle gare, in classifica combinata, sono state premiate le società nella classifica a squadre.
Grande festa per la società organizzatrice, Atletica Rezzato, prima con 899 punti.
Seconda Atletica Rodengo Saiano Mico con 841 punti e terza Atletica Vallecamonica con 698 punti.
Per tutti, appuntamento a Gussago per Domenica 8 Dicembre, dove andrà in scena l’ ultima gara dell’anno organizzata da Atl. Rebo Gussago.

MOTUS ATLETICA CASTEGNATO IN FESTA

Continuano le serate di festa delle società bresciane. Sabato 30 Novembre a Castegnato, ha festeggiato un bellissimo 2019, la Motus Atletica Castegnato.

La sociatà di Francesco Foletti ha ripercorso l’annata 2019, premiando tantissimi tra atlete ed atleti, tecnici e genitori. La Motus è una delle società più attive nel settore giovanile della nostra provincia ed a livello organizzativo , regala agli appassionati il Dream Meeting, riunione regionale che apre la stagione all’aperto.

Presenti alla festa, il Vicepresidente di Fidal Lombardia Roberto Goffi, il Presidente di Fidal Brescia Federico Danesi, il Vicepresidente di Fidal Brescia e Segretario di Fidal Lombardia Rolando Perri, il Presidente Onorario di Fidal Brescia Giuseppe Portone ed il segretario di Fidal Brescia Enrico Bregoli.

A premiare atlete ed atleti è intervenuta anche Marinella Signori, velocista bresciana, più volte azzurra in staffetta e Cinzia Zuppelli con Giambattista Andreoletti, anima e corpo di Atletica Pompiano, società che collabora con Motus.

Una serata molto bella, quella trascorsa nel palazzetto dello sport dell’oratorio di Castegnato con Pizza per tutti, concorso delle torte ed infine Super tombola a chiudere i festeggiamenti.

Buon 2020 Motus Atletica Castegnato

MEZZA MARATONA DI PADENGHE, GRANDE SUCCESSO

È andata in scena,  Domenica 24 Novembre, una grande edizione della Mezza Maratona di Padenghe. La pioggia non ha dato tregua, ma le atlete e gli atleti in gara  hanno superato qualsiasi avversità , rendendo la gara ancora più bella.

Lo sforzo organizzativo dell’ Atletica Vighenzi Padenghe, è stato ripagato da due bellissime gare.

In campo maschile,  gara con atleti di altissimo livello, che hanno dato battaglia da  subito, creando una spaccatura con il resto del gruppo. Infatti cinque atleti, due keniani e tre marocchini, se ne sono andati da subito creando un solco notevole tra loro ed il resto del gruppo.

Tra loro, il keniano Sammy Kipngecich (Atletica Salluzzo), ha forzato i ritmi gara staccando tutti ed arrivando al traguardo in 1:08:09 con quasi due minuti di vantaggio sul secondo arrivato, il marocchino Abdel Hamouch (Atletica Stezzano) ed a Soufiane El Aoufi della Pro Sesto Atletica, terzo al traguardo in 1:09:58. Molto bene Davide Raineri (San Rocchino), che, anche in questa occasione, non ha perso l’occasione di stupire tutti, terminando la gara al sesto posto in 1:12:59 , primo tra gli Italiani, davanti ad Abdellatif Batel (Atl. Rodengo Saiano Mico) ed a Renato Tosi e Marco Ferrari, entrambi dell’Atletica Paratico.

Anche in campo femminile la vittoria va ad una atleta del Kenia, Mary Wanuohl, che ha chiuso in 1:24:11, precedendo la regina bresciana dalla specialità, Sara Bazzoli (Atletica Gavardo 90) che ha coperto il percorso in 1:25:36.

Bene anche le atlete in casacca Atletica Paratico, che chiudono al quarto posto con Laura Bettin (1:27:58), al sesto con Nives Carobbio (1:30:27), al settimo Eva Grisoni (1:31:36), ottava Monica Vagni (1:31:36) e nona Valeria Tiburzi (1:31:52).

Ph by Folco Donati

FINE SETTIMANA RICCO DI APPUNTAMENTI

Ci si prepara all’ennesimo fine settimana ricco di appuntamenti in casa Fidal Brescia. Per quanto riguarda il lato prettamente agonistico, non si può perdere l’appuntamento con il Cross giovanile. Infatti,  Domenica mattina, a partire dalle ore 10.00, Villa Mazzucchelli,  a Ciliverghe di Mazzano , ospiterà l’ottava edizione del B.EST CROSS COUNTRY.

Sicuramente uno dei migliori cross che la nostra provincia propone. Lo sforzo organizzativo di Atletica GS Rezzato ha fatto crescere costantemente la manifestazione in questi anni fino a portarla alla qualità, molto alta, che oggi  il B.EST può regalare agli appassionati. In occasione della manifestazione, anche quest’anno, viene riproposta la raccolta del vestiario usato ed in ottimo stato per il progetto AFRICA ATHLETICS, un modo semplice per aiutare chi è meno fortunato di noi. Non facciamo mancare il nostro contributo all’iniziativa.

E’ periodo anche di Feste di fine stagione agonistica per le Società sportive. Sabato sera, infatti, la Motus Atletica Castegnato, festeggerà il suo 2019, mentre Domenica, a Villanuova sul Clisi, sarà il momento dei festeggiamenti per il Gruppo Giudici Gare del Comitato Provinciale.

 

I 50 ANNI DI VIRTUS CASTENEDOLO

Raggiungere il mezzo secolo di vita è sicuramente un grandissimo traguardo e quindi va festeggiato con tutti coloro che l’hanno vissuto con te

Domenica 24 Novembre 2019, resterà una data da ricordare per gli sportivi che seguono le vicende agonistiche di Atletica Virtus Castenedolo.

Per festeggiare i 50 anni di attività, infatti,  il Presidente Giulio Lombardi e tutti i suoi collaboratori hanno preparato un evento  che difficilmente si potrà dimenticare.  Il Teatro Ideal di Castenedolo è la location scelta dagli organizzatori per i festeggiamenti.  Ospiti della Festa l’indimenticabile Sara Simeoni,  suo marito e tecnico Erminio Azzaro, la saltatrice Sandra Dini, il triplista Dario Badinelli ed il saltatore Daniele Pagani. A rappresentare la Fidal la consigliere nazionale Liana Calvesi, il Vicepresidente di Fidal Lombardia Roberto Goffi ed il Presidente onorario di Fidal Brescia Giuseppe Portone. Per il CONI la Presidente della sezione di Brescia Tiziana Gaglione.

Filmati e racconti hanno ripercorso i 50 Anni di attività della società ai quali hanno fatto seguito le premiazioni. Tantissimi gli atleti e le atlete che sono salite sul palco a ricevere il ricordo della loro appartenenza alla società biancoverde.  Tutti hanno voluto riconoscere al coach Erminio Rozzini

la capacità di aver saputo essere una delle colonne portanti del gruppo, grazie alle eccezionali doti di comunicatore, di coach e di AMICO.

Un commosso Giulio Lombardi ha portato il proprio saluto a tutti i presenti, ringraziando tutti coloro che hanno collaborato e contribuito alla vita del sodalizio castenedolese.

Il clou della mattinata è stata la premiazione degli  ATLETI DEL CINQUANTESIMO.

Al femminile, l’atleta più votata è la velocista Palma Beccalossi detentrice ancora oggi dei Record Sociali Assoluti sui 100 e 200 mt, mentre in campo maschile lo scettro è andato al martellista Alessandro Beschi.  L’atleta, visibilmente commosso al momento della premiazione,  ha voluto dedicare la  vittoria al coach Silvano Ragnoli “IURO”.

Al termine della cerimonia, il pranzo che ha chiuso una bellissima giornata di festeggiamenti.

Lunga vita alla Virtus Castenedolo.

 

ATLETICA GAVARDO 90 IN FESTA

Il Ristorante Conca d’Oro di Salò, ha fatto da splendida cornice alla Festa di Fine stagione agonistica, organizzata da Atletica Gavardo 90 per festeggiare i propri atleti e le proprie atlete.

Numerosissime le presenze Sabato 23 Novembre ai festeggiamenti. Ospiti della serata, il vicepresidente di Fidal Lombardia Roberto Goffi, il Presidente Onorario di Fidal Brescia Giuseppe Portone ed il Vicepresidente di Fidal Brescia e  segretario di Fidal Lombardia Rolando Perri.

A fare gli onori di casa il Presidente Diego Affrini che ha salutato e ringraziato atlete ed atleti che, durante la stagione 2019, hanno regalato tantissime soddisfazioni grazie ai loro risultati.

Su tutti,  l’atleta che ha ottenuto più  successi in stagione, è la fortissima Sara Bazzoli, premiata durante la serata. Insieme a lei, premiati anche altri numerosi atleti ed atlete per i risultati ottenuti nella stagione che va a concludersi.

L’augurio del Presidente è che anche il 2020 sia ricco di soddisfazioni e tanto divertimento. Al termine della serata taglio della torta e dolce per tutti.

GS ATLETICA REZZATO IN FESTA

E’ stato un 2019 bellissimo, quello vissuto in casa Atletica Rezzato. Per festeggiare questa splendida annata, ed il 44° anno di età, atleti, tecnici e simpatizzanti, si sono ritrovati Sabato 23 Novembre presso la Sala Bottega Alta di Rezzato.

Presenti alla serata il Vicepresidente di Fidal Lombardia Roberto Goffi, Il Segretario di Fidal Lombardia e Vicepresidente di Fidal Brescia Rolando Perri , il Responsabile del Settore Giovanile di Fidal Brescia Francesco Foletti e gli Assessori allo Sport dei Comuni di Rezzato e Botticino. Il presidente del sodalizio Rezzatese Enrico Romano, ha evidenziato il problema della situazione attuale della pista di atletica di Rezzato, chiedendo un intervento urgente per poter continuare l’attività senza problemi.

Il vicepresidente Federico Quadri ha poi presentato i notevoli risultati ottenuti dagli atleti rezzatesi in questa annata, che li ha visti protagonisti a livello nazionale, con la partecipazione ai Campionati Italiani di categoria e capaci anche  di vincere titoli regionali. Le premiazioni degli atleti hanno poi anticipato il rinfresco di chiusura serata e lo scambio di auguri finale.

Ph Ferdinando Facchin

STAGE TECNICI DI SPECIALITA’

Organizzato dal Settore Tecnico del Comitato Provinciale Fidal Brescia, si è svolto a Chiari Sabato 16 Novembre 2019, lo stage dal titolo “Un approccio ragionato alle corse di resistenza”.

A condurre la giornata il tecnico Luca Del Curto che ha incontrato i numerosi tecnici ed atleti presenti allo stage.

L’incontro era riservato alla categoria Ragazze/i ossia atlete ed atleti nati negli anni 2006 e 2007.

Dopo una parte teorica iniziale, si è passati alla parte pratica, dove Del Curto ha coordinato una serie di esercizi e di prove utili ai tecnici per lo sviluppo del proprio atleta.

Una giornata molto apprezzata dai presenti e che fa da apripista ai prossimi appuntamenti previsti, il primo dei quali è programmato per Sabato 14 Dicembre 2019 a Chiari con ritrovo alle 13.45.

Tema dell’incontro “Correre bene, perché iniziare presto” . Il relatore sarà il tecnico Andrea Dell’Angelo.

Per informazioni, contattare Davide Farimbella 3383065427, tutti i giorni, dopo le ore 16.00.

12° CROSS DEL CARROBBIO BAGNATO MA SPETTACOLARE

Domenica 17 Novembre 2019, Atletica Pompiano ha regalato agli appassionati di Cross, l’edizione numero 12 del Cross del Carrobbio, dedicato alle categorie giovanili.

Nonostante la pioggia, 250 giovani atleti si sono presentati al via sfidando il terreno fangoso.

Molto bella la gara promozionale che ha aperto la giornata, riservato alle giovanissime leve della società organizzatrice, seguita dalle gare femminili e maschili riservate alle categorie Esordienti M6 ed M8. Categorie che non hanno una classifica ma sono esclusivamente a carattere promozionale.

Con la categoria Esordienti M10, si è entrati nel vivo della competizione ed abbiamo avuto le prime classifiche di giornata.

Nella categoria M10 al femminile, bella prova di Giulia Spinello (REBO Gussago). L’atleta del presidente Reboldi, ha vinto la resistenza delle avversarie sul rettilineo finale, vincendo di pochissimo su Arianna Frigoli (Atl. Rodengo Saiano Mico) e su Manal Benatti (AV Sportin Team). In campo maschile, bella prova per Marco Lombardi (Free Zone), primo davanti a Christian Di Maio (Corrintime) ed a Ephram Buffoli (Free Zone). Molto bello l’abbraccio tra i tre dopo il traguardo.

Tra le Ragazze, arriva la conferma di Sonia Mura (Atl. Carpenedolo) a dimostrazione di quanto di buono dimostrato in stagione. Al secondo posto, Nicole Murtas (Corrintime), che ha tentato di tenere testa alla Mura, cedendo solo nel finale. Terzo gradino del podio per l’atleta di casa Doha Afouy (Atl. Pompiano). Tra i ragazzi, dominio assoluto per Massimiliano Corsini. L’atleta in casacca F.O.Running Team, ha fatto gara in solitaria, dimostrando tutto il suo valore. Dietro Massimiliano si è classificato il sempre più promettente Dawit Maffazioli (Motus Atletica Castegnato) che ha preceduto il compagno di società Nicola Galenti.

Tra le cadette, dopo una prima fase di studio, ha staccato le avversarie ed ha trionfato Anna Castellani (Atl. Rezzato) fresca di titolo regionale a staffette conquistato la scorsa settimana a Lanzada (So). Dietro ad Anna troviamo Marta Donati (Atl. Rodengo Saiano) e Samira Manai (AV Sporting Team.Nella gara al maschile, dominio per un bravissimo Fabio Rinaldi (Atl. Vallecamonica), che ha staccato il duo della AV Sporting Team Tommaso Bertoletti e Samuele Biscaccianti.A chiudere il programma gare, la categoria Allieve/i.

Tra le donne, si è imposta Paola Poli (Atl. Vallecamonica), con un notevole margine di vantaggio su Paola Ferretti e Marta Capelli, entrambe Atl. Rodengo Saiano Mico.In campo maschile, altra gara con un protagonista solitario al comando, Marco Salvadori (Atl. Vallecamonica). Alle sue spalle Francesco Pernici (Free Zone) e Kevin Boletti (F.O.Sporting Team.

In seguito ai risultati ottenuti nelle gare in programma, la classifica per società è stata vinta da Atl. Rodengo Saiano Mico, davanti all’Atl. Pompiano ed alla Rebo Gussago.

Appuntamento, per il cross giovanile, il primo Dicembre a Ciliverghe di Mazzano per l’ottava edizione del B.EST CROSS COUNTRY , organizzato da Atl. Rezza to.

MAZZOTI,LANFREDI E CASTELLANI CAMPIONESSE REGIONALI

A Lanzada (So),  si sono diputati i Campionati Regionali Staffette Cross. I nostri portacolori della categoria Cadette e Cadetti si sono comportati molto bene . Gradino più alto del podio e titolo di Campionesse Regionali per la Staffetta 3 x 1000 mt dell’Atletica Rezzato, composta da Dafne Mazzotti, Elena Lanfredi ed Anna Castellani. Per il terzetto rezzatese, 11’41″1 il tempo impiegato a completare il percorso. Al quarto posto, nella stessa gara, si è piazzato il terzetto dell’Atletica Vallecamonica composto da Alessandra Perletti, Tampreet Kaur e Michela Ravelli in 12’42″6.

In campo maschile ottima prestazione per il terzetto in casacca Atletica Rodengo Saiano Mico, composto da Lorenzo Caffarelli, Riccardo Aiardi e Loris Cittadini . I tre Cadetti bresciani terminano la gara in 10’07″2, e chiudono al terzo posto. Complimenti a tutti.

Sempre nella giornata di Domenica 10 Novembre, a Brescia (Organizzata dalla AICS BRESCIA), si è corsa la XXVI° edizione della Brescianina in Collina. Corsa su strada Provinciale dedicata alla categoria Assoluti M/F.

In campo femminile, vittoria per la forte atleta della Free Zone, Silvia Casella, capace di chiudere in 29:43. Al secondo posto troviamo Monica Seraghiti (Atl. Brescia Marathon) che ha chiuso la gara in 30:22 davanti alla compagna di squadra Dayana Aleksova che ha terminato la propria fatica dopo 30:37 di gara.

Tra gli uomini, ancora una vittoria per Atletica Rezzato, grazie allo Juniores Andrea Lanfredi, che ha trionfato in 26:30, allo sprint su Alberto Cavagnini della San Rocchino (2° in 26:31), Giacomo Mora anche lui San Rocchino, terzo in 26:34 . Dietro al terzetto da podio,hanno terminato la gara Nicola Venturoli (Atl. Rodengo Saiano), quarto in 26:37 e Giuseppe Bresciani (Atl. Gavardo) quinto in 26:39. Al sesto posto, vicinissimo ai primi si è classificato Andrea Bonetti (Atl. Brescia Marathon) che ha chiuso in 26:45.

In quindici secondi abbiamo assistito all’arrivo di ben sei atleti, veramente una bellissima gara.

Ora occhi puntati a Pompiano dove, Domenica 17, con inizio gare alle ore 9.40 si disputerà la XII° edizione del Cross del Carrobbio, organizzato da Atletica Pompiano.

CHE SPETTACOLO LA 46°MARATONA DELLE FRAZIONI

La perfetta macchina organizzativa della Libertas Vallesabbia, Venerdì 1 Novembre, ha regalato agli appassionati di sport, una splendida edizione della Maratona delle Frazioni. La gara, giunta alla sua 46° edizione, e valevole per il Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e del Garda, ha portato a Manerba del Garda 343 atleti che si sono dati battaglia sullo spettacolare percorso gara studiato dagli organizzatori. 12,5 Km previsti  sia per la gara al maschile sia per quella al femminile.

In entrambe le gare dominio incontrastato per i due vincitori. In campo femminile, abbiamo assistito all’assolo di Silvia Radaelli. La forte atleta della Free Zone ha letteralmente dominato la gara sin dalle battute iniziali ed ha terminato in solitaria dopo 57’37”.  Il secondo gradino del podio se lo è guadagnato con una grande prestazione, Nives Carobbio dell’Atletica Paratico che ha chiuso la gara in 1:01:25. Al terzo posto, un’altra atleta della formazione di Ezio Tengattini, Monica Vagni, reduce dal podio di Barzanò la settimana precedente, che chiude in 1:02:12.

Quarta piazza per Mariagrazia Roberti (Atl. Gavardo) in 1:03:48, mentre è quinta Giovanna Cavalli (Atl. Paratico) in 1:04:03.

     IL PODIO FEMMINILE

Anche in campo maschile abbiamo assistito ad un assolo, regalato da Iacopo Brasi (Atl. Rodengo Saiano Mico). Il forte corridore della società franciacortina ha sbaragliato la concorrenza chiudendo la gara in 49’35. Al secondo posto, bella prestazione di Marco Tosi (Atl. Pertica Alta) che chiude in 52’52. Applauditissimo il terzo classificato, Michele Bertoletti, atleta della società organizzatrice (Libertas Vallesabbia) che ha coperto il percorso in 53’17. Al quarto posto troviamo Ramon Pangrazio (Atl. Paratico) con 54’38, mentre in quinta posizione si piazza Paolo Tomasoni dell’Atl. di Lumezzane che chiude in 55’02.

Sicuramente una delle più belle gare a cui abbiamo assistito in questa stagione. Complimenti agli organizzatori per la perfetta riuscita della manifestazione.

CHIARI 7° MEMORIAL GIUSEPPE LAZZARONI

La zona industriale di Chiari, ha ospitato la Settima edizione del Memorial Giuseppe Lazzaroni, corsa su strada organizzata da Atletica Chiari 1964 Libertas con il Comitato Zona Industriale di Chiari.

Due le gare previste, una al Femminile su un percorso di 4.8 Km ed una al Maschile con 9.6 Km da percorrere.

A farla da padrone è stata, senza ombra di dubbio, la pioggia, debole durante la gara femminile ma copiosa e continua durante quella al maschile. In totale hanno gareggiato 165 atleti,49 donne e 116 uomini.

Nella gara femminile trionfo per Sara Bazzoli (Atl. Gavardo), che ha chiuso in 18:46. Alle sue spalle la giovane atleta di Atletica Brescia 1950 Ispa Group, Vanessa Campana con 19:00. Terzo gradino del podio per Monica Seraghiti (Atletica Brescia Marathon) che ha percorso i 4.6 Km in 19:12, precedendo di soli tre secondi Silvia Casella (Free Zone) , per lei 19:15.

(In copertina, la fotografia del Podio)

Al maschile, gara dominata sin dalle prime battute dal forte atleta della bergamasca La Recastello Radici Group, Luca Magri, che ha trionfato in 30:45. Argento per un altro atleta bergamasco, Pietro Sonzogni della Atletica Valle Brembana che ha chiuso in 31:32. Al terzo posto si è classificato Abdellatif Batel dell’ Atletica Rodengo Saiano Mico, che chiude in 32:22, mentre al quarto posto ha chiuso Mahadi Sejdani (Atletica Valtrompia), in 32:29.

Nella classifica per Società, trionfo per Atletica Paratico davanti a Free Zone e Rebo Gussago.

        Il podio della gara Maschile

HICHAM KABIR DI BRONZO A PALERMO

Doppio impegno, per i nostri atleti, nello scorso fine settimana.

A Palermo si sono disputati i Campionati Italiani di Mezza Maratona, mentre le Marche, e più precisamente Grottamare (AP), ha ospitato i CDS di Marcia.

A Palermo, molto bene l’atleta, categoria Promesse, della San Rocchino, Hicham Kabir. L’atleta della Società cittadina, ha coperto i 21 Km previsti in 1:08:55 conquistando una bellissima medaglia di Bronzo. Nella stessa gara Argento per il Camuno dell’Atl. Casone Noceto, Francesco Agostini, secondo in 1:07:10.

In campo femminile, nella stessa categoria, ottimo quinto posto finale per Anna Frigerio della Free Zone, che ha chiuso la sua fatica in 1:27:23.

Tra gli Juniores, segnaliamo la settima posizione finale di Massimo Zucchi (Free Zone) al traguardo in 1:15:38.

A Grottamare, Atletica Brescia 1950 Ispa Group, si conferma la più forte di tutti nelle categorie Seniores/Promesse.  Infatti si aggiudica la classifica finale dei CDS di Marcia con 286 punti davanti alla Atletica Bergamo 1959 Orio Center, seconda con 247 punti.

In campo individuale, da segnalare il quinto posto in classifica per Martina Ansaldi nei 20 Km Sen/Pro in 1:49:09.